Home Salute e Benessere

Pediluvi a base di acqua ed aceto, benefici per la salute

CONDIVIDI

Immergere i piedi una volta a settimana in questo bagno di acqua ed aceto risolverà questi 4 problemi di salute.

Callosità, cattivi odori, infezioni fungine e infezioni delle unghie, i nemici dei nostri piedi non si fermano davanti a nulla per imporsi nelle nostre vite. Un vero incubo, quando non vengono trattati questi disturbi possono causare un disagio quotidiano difficile da ignorare. Fortunatamente esistono rimedi efficaci che  richiedono solo pochi minuti alla settimana per dimostrare la loro efficacia!

Pediluvio con acqua ed aceto, ecco perchè farli

Ingrediente d’eccellenza in molti rimedi naturali, l’aceto di mele è l’alleato giusto per avere piedi morbidi e sani. Le sue virtù sono innumerevoli e possono curare una moltitudine di disturbi che si estendono dalla radice dei tuoi capelli ai tuoi piedi! Bere aceto di mele ogni mattina aiuta a dimagrire e rendere belli corpo e capelli, ma anche fare un semplice pediluvio in acqua ed aceto apporta innumerevoli benefici.

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Salute & Benessere  CLICCA QUI

Un pediluvio con acqua e aceto una volta alla settimana può curare i seguenti 4 disturbi:

Piede d’atleta

Conosciuto anche come “piede d’atleta”, il fungo del piede è un’infezione che di solito colpisce le unghie e le regioni tra le dita. A causa dei funghi (dermatofiti) che proliferano soprattutto nelle zone umide, provoca arrossamenti, ragadi e prurito della pelle. Inoltre, noterai che i tuoi piedi a volte impallidiscono, diventando più duri e leggermente gonfi.

Infezione molto comune, il fungo del piede si sviluppa in modo relativamente semplice perché ha bisogno solo di calore e umidità per depositarsi. In effetti, tenere i piedi nelle scarpe tutto il giorno è una condizione difficile da evitare, da cui la prevalenza di questo disturbo nel 20-25% degli individui nel mondo. Inoltre, la pelle dei nostri piedi contiene molta cheratina, proteina essenziale per i funghi responsabili di questo disturbo.

Le proprietà antibatteriche e antimicotiche dell’aceto di mele sono di grande aiuto. Inoltre, le sue virtù sarebbero state riconosciute da Ippocrate che lo usava combinato con il miele per combattere le infezioni e proteggere le ferite aperte.

Cattivi odori

Tenendo i piedi tutto il giorno rilegati nelle scarpe, la sera si potrebbero avvertire odori sgradevoli. Molti fattori intervengono quando si tratta di cattivi odori, compreso il fatto di indossare le stesse scarpe ogni giorno o problemi di sudorazione. Come spiegato da NHS UK, la sudorazione è la principale causa di cattivi odori, e di solito si verifica quando le scarpe indossate sono troppo strette, oppure la persona soffre di grave stress o iperidrosi (sudorazione eccessiva).

Di fronte a questo problema, l’aceto di mele è un potente alleato naturale. Grazie alle sue proprietà antibatteriche, elimina efficacemente gli odori in modo da poter trovare piedi freschi e inodori.

Fungo delle unghie

Simile al fungo del piede, si verifica quando il piede dell’atleta non viene trattato in tempo e può essere difficile da combattere. Come spiegato da The Institute for Quality and Efficiency in Health Care, il trattamento può durare diversi mesi a causa della lenta crescita delle unghie. Inoltre, questo mistero (noto anche come onicomicosi) colpisce generalmente l’alluce ed è caratterizzato da decolorazione giallastra, unghie fragili, spessore anomalo e un cambiamento di forma di quest’ultimo.

A questo scopo, le proprietà antifungine e antibatteriche dell’aceto di mele sono un rimedio naturale efficace. Secondo gli scienziati, l’applicazione topica di questo ingrediente sulle unghie infette potrebbe aiutare a combattere le infezioni fungine.Ecco come riconoscere la micosi dell’unghia.

Calli e piedi secchi

Secondo Patricia Bragg, scrittrice e consulente di salute, l’aceto di  mele aiuta ad ammorbidire la pelle riducendo calli e duroni sui piedi. Nel suo libro Apple Cider Vinegar Miracle Health System, consiglia di immergere i piedi in acqua ed aceto per venti minuti, prima di pulirli con un asciugamano grande e strofinare delicatamente con una pietra pomice. Una volta completata questa manovra, è necessario idratare e mettere i calzini per avere piedi lisci e morbidi.

Come preparare un pediluvio a base di aceto di mele

Per il tuo pediluvio, diluisci sempre l’aceto di mele con acqua, mezzo bicchiere di aceto ogni 2 tazze di acqua. Se l’odore della miscela è troppo forte, non ti preoccupare, si dissiperà non appena avrai i piedi asciutti. È inoltre possibile aggiungere oli essenziali se si desidera un odore più gradevole.

Attenzione

Chiedere consiglio al proprio medico curante prima di fare pediluvi con aceto se soffrite di diabete. Generalmente i pediluvi a base di aceto di mele non sono raccomandati perché potrebbero peggiorare questa condizione.

Ti potrebbe interessare anche—->>>Ecco perchè dovresti fare i pediluvi con acqua e limone

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI