Home Salute e Benessere Dieta e Alimentazione Frutta tropicale: come dimagrire velocemente e integrare vitamine

Frutta tropicale: come dimagrire velocemente e integrare vitamine

CONDIVIDI

La frutta come alleata della dieta lo si dice sempre, ma spesso di pensa a quella più comune, dimenticando che anche quella tropicale è un’ottima soluzione per tornare in forma.

Dimagrire con la frutta tropicale si può – Non tutti i frutti sono ideali per un programma alimentare ipocalorico, ma  alcuni di essi non solo possono aiutarci a smaltire i chili in surplus, ma ci possono fornire una buona dose di vitamine e minerali fondamentali per il nostro benessere.

In alcuni casi la frutta può essere adottata come sostituta del pranzo o della cena in quanto fornisce molte sostanze preziose, oltre ad essere un perfetto antiossidante.

Per avere una risposta alle curiosità del quotidiano cliccate qui

La versatilità della frutta esotica – Da pasto completo, può trasformarsi in semplice spuntino, in bevanda dissetante, o in ingrediente fuori dal comune per secondi o insalate.

Come funziona la dieta della frutta esotica

 

Getty Images

Possiamo suddividere questo sistema in 7 parti come i giorni della settimana:

Lunedì – Si parte con il mango per fare il pieno di potassio, vitamina A e altri nutrienti importanti. Ottimo come merenda, è un alimento completo. Da provare frullato con 80 g di pompelmo e qualche frutto di bosco.

Martedì – E’ il giorno del frutto della passione, dal grande contenuto di vitamina C e perfetto per stimolare l’intestino delicatamente, nonché per disintossicare. Da assaggiare mescolato ad uno yogurt magro, o in una macedonia arricchita da un goccio di limone.

Mercoledì – Antiossidante e ricco di vitamina C il kiwi è ottimo per stimolare l’intestino. Da gustare con una crema fatta in casa a base di 50 g di ricotta, un tuorlo d’uovo e un cucchiaino di zucchero di canna.

Ti potrebbe interessare anche—->>>Il potere del sole: ecco perché aiuta a dimagrire

Giovedì – E’ il momento della papaya, alleata della digestione e dal grande potere antinfiammatorio. E’ ancora più gustosa mangiata assieme ad una crema fatta con due tuorli d’uova, ovviamente montati, scorza di mezzo limone e un cucchiaino di fruttosio da cuocere a bagnomaria per cinque minuti.

Venerdì – E’ la giornata dell’ananas e della battaglia contro la cellulite. Da assumere preferibilmente al termine di pasti a base di pesce o carne, in quanto agevola la digestione delle proteine. Dotata di potere depurante e sgonfiante, una volta alla settimana può sostituire un pasto.

Weekend con un mix di frutta – Una macedonia di frutta esotica è ottima a fine settimana al posto di pranzo o cena. Meglio ancora se accompagnata da frutta secca.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI