Home Dieta e Alimentazione

Ecco come avere una pancia più snella grazie al tarassaco

CONDIVIDI

Il tarassaco è una pianta amica di chi è a dieta e, in particolare, di chi vuol perdere peso nella zona dell’addome.

Infuso di Tarassaco (Thinksctok)

Le prime giornate di sole sono ormai giunte a ricordarci che manca poco alla fatidica prova costume, momento tanto atteso e temuto da tantissime donne che ogni anno, in questo periodo, si trovano a dover iniziare dieta, ginnastica e quant’altro pur di sentirsi in piena forma una volta in costume.
Visto che la sola dieta (che andrebbe fatta sempre in modo oculato e dietro super visione di un nutrizionista) non può far tutto da sola, oggi scopriremo come darci una mano con un rimedio naturale. Si tratta del tarassaco, una pianta che nasce spontanea proprio in questo periodo e che ha tra le sue proprietà quella di stimolare il dimagrimento della zona addominale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Pancia piatta: i segreti per dimagrire e tonificare l’addome

Tarassaco per snellire la pancia. Ecco come usarlo

miele e cannella per la salute
Fonte: Istock

La pancia è da sempre una delle zone più difficili da far dimagrire, specie quando si parla di quegli ultimi e fastidiosissimi chili che proprio non vanno giù. Per fortuna la natura ci offre da sempre piante in grado di aiutarci sotto svariati punti di vista. Uno tra questi, è ad esempio il tarassaco (o dente di leone) che grazie alle sue proprietà diuretiche e antinfiammatorie risulta essere un valido aiuto proprio per il dimagrimento dell’addome.
Da mangiare in foglie o sotto forma di tisana, il tarassaco aiuto svariati processi che coinvolgono l’organismo. Eccone alcuni tra i più importanti:

  • depurativo per il fegato
  • digestivo
  • stimolatore della secrezione biliare
  • eliminazione delle scorie
  • diuresi
  • eliminazione dei liquidi in eccesso

Si tratta di proprietà perfette per chi ha appena deciso di perdere gli ultimi chili in vista della prova costume o per chi, più semplicemente, aspira a sentirsi in forma.
Nel caso specifico della pancia, per ottenere un buon dimagrimento occorre bere almeno una tazza di tisana di tarassaco al giorno.

Se vuoi restare aggiornata su tutto ciò che riguarda la tua forma fisica e i rimedi naturali per sentirti sempre al meglio CLICCA QUI!

Per realizzare la tisana basta far bollire la radice della pianta (che si può comprare in erboristeria) in un pentolino ben coperto. Questa andrà bevuta senza zucchero o al mattino o la sera prima di andare a dormire. Se si ha paura degli effetti drenanti si può pensare di berla al pomeriggio, in modo da trovarsi a casa quando inizia ad agire.
Chi non ha modo o voglia di procedere alla preparazione della tisana, può optare per la tintura madre, reperibile sempre in erboristeria.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Salvia: un toccasana per eliminare il grasso in eccesso sulla pancia

Attenzione: Prima di far uso del tarassaco è sempre meglio chiedere consiglio al proprio medico curante. Si tratta infatti di una pianta che può dare problemi anche seri a chi soffre di allergie o a chi fa uso di farmaci per determinate patologie. Il tarassaco, infatti, interagisce con diuretici ed altri farmaci.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI