Home Bellezza Capelli Capelli che cadono? Ecco cosa fare

Capelli che cadono? Ecco cosa fare

CONDIVIDI

I capelli che cadono sono un problema frequente che si può contrastare con semplici accortezze.

Fonte: Istock

Ognuno di noi prima o poi fa i conti con i capelli che cadono. Si tratta di un fenomeno che avviene regolarmente e che di norma porta a perdere anche una sessantina di capelli al giorno. A volte, però, la situazione può diventare più seria portando ad una caduta più forte del normale e, di conseguenza, preoccupante.
Alla base della caduta esagerata dei capelli possono esserci diversi fattori come squilibri ormonali, alimentazione sbagliata, uso di prodotti aggressivi o più semplicemente la genetica.
La buona notizia è che esistono alcune strategie da mettere in atto per contrastare o meglio rallentare questo problema e oggi noi di chedonna.it ve ne mostreremo alcuni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Capelli bianchi under 40, perché compaiono e i rimedi per coprirli

Capelli che cadono? Ecco come contrastare il problema

Massaggiare il cuoio capelluto. Sembrerà strano ma massaggiare la cute aiuta a stimolare il micro circolo, portando più sangue e quindi maggior nutrimento ai bulbi piliferi. In questo modo la crescita di nuovi capelli sarà più rapida e questi saranno anche più forti. Attenzione, però, il massaggio deve essere leggero e non strappare i capelli. Si può effettuare in qualunque momento del giorno, con l’aiuto di qualche olio essenziale o mentre si fa lo shampoo.

Passare del succo di aloe sui capelli. L’aloe è un vero toccasana per l’organismo e si presta per usi interni ed esterni. Per quanto riguarda i capelli è possibile realizzare un olio a base di gel di aloe e di olio extra vergine d’oliva (meglio se biologico). Frullare una piccola quantità di gel insieme a qualche goccia di olio e quando è pronto passarlo con un pettine su tutta la lunghezza dei capelli. Lasciare agire una trentina di minuti e risciacquare. In questo modo i capelli risulteranno più forti.

Fare una maschera allo zenzero. Lo zenzero è un alimento dalle mille proprietà, tra queste c’è anche quella di aiutare a rallentare la caduta dei capelli. Basta lavarlo e sbucciarlo, tritarlo e frullarlo insieme ad un bicchiere d’acqua. Una volta pronto (dovrà avere una consistenza cremosa) si potrà passare sui capelli e lasciarlo agire tutta la notte. Al mattino si potrà procedere con il normale shampoo.

Se vuoi restare sempre aggiornata sulle ultime strategie di bellezza per capelli sani e belli da vedere CLICCA QUI!

Per contrastare la caduta dei capelli si può agire anche dall’interno. Per prima cosa si può lavorare sull’alimentazione, aumentando le proteine e mangiando in modo bilanciato. Eliminando o riducendo gli zuccheri, anche l’infiammazione diminuirà e ciò porterà vantaggi a tutto l’organismo, compresi i capelli.
Ci sono poi alimenti che aiutano a contrastare la caduta come, ad esempio, le mele annurca, le noci, le biete, le uova e le fragole. Inserirli nella propria alimentazione sarà uno strumento in più. Infine, anche un ciclo di vitamine può fare la differenza, rendendo l’organismo più forte.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Forfora addio: rimedi naturali per liberartene per sempre

Se la caduta dei capelli è importante, prima di ogni rimedio casalingo è bene effettuare una visita dallo specialista in modo da capire se ci sono problemi più grandi alla base. In questo modo, agendo rapidamente si avranno più possibilità di ridurre in fretta il problema. A volte, infatti, i capelli possono cadere per uno squilibrio interno, per troppo stress o per patologie che una volta individuate possono essere risolte o attenuate in modo semplice ed efficace.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI