Home Salute e Benessere 8 regole da seguire per garantire la salute della vagina

8 regole da seguire per garantire la salute della vagina

CONDIVIDI

Come mantenere la vagina in salute? Una vagina sana è fondamentale per il benessere della donna. Ecco le regole da seguire per la cura e la salute vaginale.

La salute della vagina è qualcosa di cui ogni donna dovrebbe preoccuparsi. Ma come si capisce se la vagina è sana? Bisogna osservare diversi aspetti, spesso collegati in qualche modo all’età della donna.

Innanzitutto la vagina sana ha generalmente un pH acido, perché contiene un gran numero di batteri benefici che sono indispensabili per proteggerci dalle infezioni.
Inoltre, c’è una lubrificazione adeguata e alcune piccole perdite quotidiane che la vagina secerne per eliminare le scorie.

Non tutte le donne sanno, ad esempio, che quando la vagina funziona correttamente secerne da un cucchiaino a un cucchiaio al giorno di questo “materiale di scarto”: non bisogna preoccuparsi, si tratta della normale attività fisiologica del nostro corpo.

Attenzione, però, se si verificano dei cambiamenti nell’odore o nel colore di queste piccole perdite: soprattutto se questi sintomi sono accompagnati da bruciore o dolore vanno immediatamente indagati con il medico.

Vuoi essere sempre aggiornata su tutte le notizie e i consigli utili per la tua salute e il tuo benessere? CLICCA QUI!

Vagina sana: 8 consigli per la salute della donna

odori vaginali

1. PROTEGGI L’EQUILIBRIO DEL PH VAGINALE

Normalmente il pH della vagina è compreso tra 3,8 e 4,5 ma i lavaggi troppo frequenti possono interferire con questi livelli, riducendo l’acidità e distruggendo la flora batterica benigna che protegge la vagina, aprendo la strada a potenziali infezioni di natura batterica.
Evita l’uso di saponi aggressivi e non lavarti troppe volte nel corso della giornata: se c’è un problema di odori sgradevoli è meglio consultare il ginecologo.

2. MANTIENI LA VAGINA IN SALUTE CON LA DIETA GIUSTA

Una dieta sana e ben equilibrata, con il giusto apporto di nutrienti e bevendo almeno 1,5 litri di acqua al giorno, è fondamentale per la salute vaginale e riproduttiva.
Se vuoi aiutare il benessere della tua vagina prendi in considerazione di mangiare uno yogurt ogni giorno, con preferenza per lo yogurt greco naturale.
Se sei particolarmente soggetta a infezioni del tratto urinario, invece, potrebbe aiutarti un integratore a base di mirtilli.

3. RAPPORTI PROTETTI PER TENERE LONTANE LE MALATTIE

Utilizzare il preservativo nell’intimità è indispensabile per proteggerti dalle malattie sessualmente trasmissibili come HIV, herpes genitale, clamidia e dal papilloma virus, principale sospettato per l’insorgere del cancro.

4. VISITE REGOLARI DAL GINECOLOGO

Andare regolarmente dal ginecologo è fondamentale per la salute vaginale: a partire dai 21 anni è consigliabile sottoporsi a una visita specialistica almeno una volta all’anno, e fare il Pap Test ogni 2 o 3 anni circa.

depilazione brasiliana
iStock Photo

5. CURA IMMEDIATAMENTE LE INFEZIONI

Alcune infezioni vaginali molto comuni, come quelle da lievito o di natura batterica, sono spesso facilmente riconoscibili dai loro sintomi e vanno trattate prima possibile con farmaci adeguati.
Un’infezione intima non curata, infatti, può essere molto pericolosa perché può peggiorare in disturbi più gravi e causare problemi anche di natura riproduttiva.

6. UTILIZZA IL LUBRIFICANTE SE NECESSARIO

Se durante i rapporti intimi avverti scarsa lubrificazione vaginale, prendi seriamente in considerazione l’idea di utilizzare prodotti appositi per ovviare al problema.
Attenzione ai lubrificanti se stai cercando di rimanere incinta: in alcuni casi possono rendere più difficile il concepimento.

7. SCEGLI L’INTIMO GIUSTO PER RESTARE ASCIUTTA E PULITA

La vagina ha bisogno di restare pulita e asciutta e l’intimo che scegli di indossare può interferire con questa necessità.
Scegli biancheria intima di cotone e traspirante, evita i tessuti sintetici e indumenti intimi troppo stretti e attillati, cambia subito il costume da bagno o i vestiti sudati dopo aver fatto sport.

8. SEGUI UNA BUONA IGIENE INTIMA

La corretta igiene intima è fondamentale per la salute della vagina: fai attenzione a utilizzare detergenti specifici, cambia regolarmente gli assorbenti nei giorni del ciclo, non abusare dei salvaslip e cambiali frequentemente nel corso della giornata.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI