Il tuo lui è un “mammone”? Ecco come fare

uomo mammone come fare
Fonte: Istock

Scopri come gestire un fidanzato eccessivamente mammone.

uomo mammone come fare
Fonte: Istock

Gli uomini, si sa, molto spesso hanno un vero e proprio debole per le proprie madri. Si tratta di un sentimento che spesso può risultare eccessivo o stonato ma che al contempo indica anche l’importanza di un legame che non andrebbe mai interrotto. Questo non significa che bisogna diventare succubi di un rapporto a tre dove la suocera è sempre quella che avrà l’ultima parola. Anche un compagno mammone, infatti, per quanto possa sembrare difficile si può gestire. Basta armarsi di buona pazienza, far spazio ai propri sentimenti e seguire alcune semplici regole di convivenza, da mettere in atto il prima possibile.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Cognata gelosa? Ecco come fare

Il tuo lui è un vero e proprio mammone? Ecco come risolvere le cose senza creare tensioni

Fonte: Istock

Probabilmente ci sarai già passata. Quando cucini, per quanto ciò che prepari sia buono, il tuo lui dirà sempre che ciò che gli prepara la mamma è più buono. Allo stesso tempo, se c’è una decisione da prendere non è raro che lui si rivolga sempre alla madre per un buon consiglio al quale affidarsi. Insomma, che ti piaccia o meno, il tuo lui si è rivelato un vero mammone e la cosa oltre a darti fastidio di crea un po’ di dubbi sul vostro futuro come coppia. Niente paura, a meno che tua suocera non sia una vera e propria arpia, infatti, avere la vicinanza di una persona che vuole il vostro bene è sempre qualcosa di positivo. Certo, bisognerà imparare a mettere dei paletti e sperare che la suocera in questione sia abbastanza ricettiva da coglierli. Il vero problema, però, in questo caso resta il fidanzato e il modo con cui si rapporta alla mamma e di conseguenza a te. Oggi, quindi, dopo aver visto come gestire una suocera invadente, proviamo a scoprire come trattare con un compagno mammone.

Sii sempre comprensiva. Mettersi contro la mamma è sempre una mossa sbagliata. Soprattutto perché è triste mettersi in mezzo ad un rapporto così speciale che, in buona parte, ha anche il merito di aver reso il tuo lui sensibile verso le donne o gentile e attento nei tuoi confronti. Se vuoi che si stacchi dal cordone ombelicale, non attaccare mai lei ma fai presente al tuo lui le tue paure e la voglia di vederlo più indipendente e rivolto verso di te. L’importante è non porre mai degli ultimatum e non farlo sentire attaccato. Finiresti con l’ottenere il risultato opposto.

Metti dei paletti. Fagli capire che ora che ci sei tu nella sua vita ci sono delle cose che non vanno più bene e che se da un lato è bellissimo che abbia un rapporto così forte con la sua mamma, dall’altro è giusto che ne abbia uno altrettanto importante con te. Non essere rigida o aggressiva ma mantieniti ferma nelle tue decisioni in modo da spingerlo a riflettere a capire come migliorare.

Se vuoi restare aggiornata su tutto ciò che riguarda l’amore e le strategie per far funzionare al meglio il rapporto con il tuo lui CLICCA QUI!

Prova a fare il suo gioco. Se non sembra capire il problema, prova a mostrarglielo in prima persona iniziando a fare come lui con tua madre o tuo padre o anche con un’amica. Fagli capire cosa significa avere una presenza che incombe sulla coppia in modo costante e, quando si lamenterà della cosa, digli esplicitamente che tu ti senti così. In questo modo, forse, coglierà la cosa e inizierà a modificare i suoi modi di fare.

Rendilo sicuro sul fatto che per sua madre ci sarete sempre. Fagli capire che prendersi i propri spazi non significa sparire ma rimodulare la propria vita a due, cosa che ai suoi tempi ha probabilmente fatto anche sua madre. Fatto ciò, aiutalo a capire che lei sarà sempre presente nelle vostre vite e che sarete sempre pronti ad aiutarla ma che è importane che vi occupiate anche di voi e della vita a due.

Chiedi aiuto anche a lei. Se la suocera sembra disponibile e se siete in buoni rapporti, se proprio non riesci ad ottenere nulla da lui, prova a chiedere un consiglio a lei. Ovviamente non si tratta di chiederle di spingerlo ad essere meno mammone quanto di mostrarsi più adulto nei tuoi confronti. A volte anche le suocere possono stupirci in modo positivo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Coppia: come gestire un compagno geloso

In ogni caso, non perdere mai la pazienza e non avere fretta. A volte determinati messaggi impiegano un po’ di tempo prima di essere compresi e messi in atto e questo è certamente uno di quelli. Con molta pazienza e una buona dose di amore, però, nulla è impossibile.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI