Stress da esami? Ecco come combatterlo

stress
Fonte: foto Istock

Scopri come affrontare e combattere lo stress da esami.

stress da esami
Fonte: Istock

Studiare ti piace ma lo stress che accompagna ogni nuova sezione di esami ti mette in crisi? A volte, organizzare e pianificare tutto l’iter che precede un esame può aiutare in tal senso. Attraverso tabelle e scadenze, infatti, si ha la certezza di seguire un percorso preciso e volto al raggiungimento dello scopo. A ciò andrà poi unita anche una maggior cura di se. Troppo spesso, infatti, quando si tende a studiare molto, ci si dimentica di alcune priorità essenziali che se non gestite a modo possono portare a grandi momenti di stress. La soluzione? Prendersi per tempo e organizzarsi in modo costruttivo, lasciando anche un po’ di margine per eventuali contrattempi (che presto o tardi capitano). In questo modo anche il periodo della preparazione agli esami sarà a suo modo piacevole.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Ansia: sconfiggerla in modo naturale

Se vuoi restare aggiornata su problemi come stress o ansia e su come combatterli CLICCA QUI!

Come combattere lo stress da esami

stress da esami
Fonte: Istock

Creare un programma. Definisci la tua tabella di marcia, suddividendo le parti da studiare e calcolando tempi più larghi (senza esagerare) in modo da mettere in conto un eventuale influenza o contrattempi dell’ultimo minuto. Se tutto andrà bene avrai qualche giorno in più per ripassare l’intero programma.

Abbraccia la tensione emotiva. Certo, stressarsi fino a star male è contro producente. Anche essere troppo rilassati, però, può non portare a dei buoni risultati. Il giusto è trovare una giusta via di mezzo nella quale stare in modo da sentirti sufficientemente tesa da avere gli stimoli giusti per prepararti a dovere e lucida quanto basta per procedere senza crolli improvvisi.

Prenditi cura di te. Riposati a dovere e non privarti delle giuste ore di sonno, necessarie ad assimilare quanto studi. Allo stesso tempo mangia in modo sano e bilanciato e pratica uno sport. Staccarsi un’oretta dai libri ti aiuterà a dare ossigeno al cervello in modo che una volta tornata a studiare sarai più fresca e pronta ad apprendere.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Attacchi di panico e ansia: come riconoscerli e superarli da sola

Queste tre piccole strategie dovrebbero aiutarti a trovare la giusta calma per affrontare il periodo di preparazione agli esami che sarà ancor più leggero se avrai modo di condividerlo con altri studenti, magari solo per la parte della ripetizione. Alla larga da studenti in piena crisi di nervi, però, o tutto il lavoro fatto sarà praticamente inutile.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI