Home Curiosita

Questi alimenti ti aiuteranno a dormire meglio

CONDIVIDI

Scopri quali sono i cibi che di aiuteranno a prendere sonno più facilmente e a dormire di un sonno ristoratore.

Cibi per dormire meglio
Fonte: Pixabay

Tutti sanno che dormire bene e per le ore necessarie a ricaricarsi è indispensabile per la salute psicofisica di ognuno di noi. Basta infatti passare una o due notte insonni per cambiare radicalmente umore, diventare sempre più tesi e nervosi, perdere di concentrazione e andare incontro a stati di ansia o di nervosismo spesso immotivati.
I motivi per cui non si riesce a dormire bene possono essere tanti e se persistono nel tempo è sempre meglio approfondire la cosa andando dal proprio medico curante e cercando una causa.
Se tutto va bene e il motivo sono “solo” i troppi pensieri, lo stress e altri fattori che proprio non si riesce ad evitare, allora si può cercare aiuto nel cibo.
Se è vero che andare a letto dopo aver mangiato pesante non aiuta a dormire bene, infatti, è vero anche il contrario. E non solo. Ci sono alimenti che mangiati durante il giorno e, soprattutto, prima di andare a dormire aiutano a prendere sonno prima del solito e a dormire profondamente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Sonno: alle donne ne servono 20 minuti in più

Ecco gli alimenti che ti aiuteranno a dormire meglio

dormire troppo fa male
Fonte: Istock

Le ciliegie. Il loro succo, secondo uno studio condotto dalla Louisiana State University, aiuta a dormire meglio. Il motivo? Le ciliegie contengono il triptofano, che aiuta a regolare il ritmo di sonno e veglia.

Frutta secca e semi di zucca. In particolare noci e mandorle aiutano a dormire meglio. Ciò dipende dalla melatonina e dal magnesio che contengono e che, come molti sapranno, sono grandi amici del cervello per via dell’effetto anti stress e regolatore del sonno che hanno.

Se vuoi restare aggiornata su tutto ciò che riguarda il sonno e la salute in generale CLICCA QUI!

Riso integrale. Anche il riso integrale svolge una funzione positiva sul sonno. Facile da digerire tende ad avere un effetto calmante, rendendo più piacevole il momento di andare a letto.

Pesce azzurro. Il pesce, grazie alla quantità di omega-3 aiuta a dormire meglio e a sentirsi più rilassati. Ciò consente di dormire più a lungo del solito e svegliarsi più riposati.

Ovviamente i cibi pro sonno non finiscono qui. Ci sono infatti anche le verdure a foglia larga, i datteri, la ricotta, la banana, l’avena e i semi di sesamo.
Tutti alimenti che è preferibile consumare durante il giorno e soprattutto a cena. Momento in cui saranno da evitare quelli che invece tendono a stimolare il sistema nervoso. Un esempio? Caffè, tè e cioccolato. Questa triade, se si hanno problemi di sonno, è da bandire, sopratutto a cena.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Cinque indicazioni utili per migliorare la qualità del sonno

Tisana zenzero e cannella
Fonte: Istock

Cosa è meglio mangiare, quindi?
Un buon consiglio è quello di tenersi leggeri per qualche giorno, iniziando con una colazione a base di tè verde e ricotta magra da mangiare insieme a della frutta. Per pranzo

potrà optare per del riso integrale da mangiare insieme a delle verdure come, ad esempio, gli spinaci. Gli spuntini potranno essere a base di yogurt, frutta fresca o secca, da alternare durante il giorno. Infine, per cena, è consigliabile una porzione di pesce con delle verdure di stagione da condire esclusivamente con dell’olio extra vergine d’oliva. Per concludere si potrà mangiare una piccola macedonia a base di ciliegie e banane.
Chi lo desidera potrà terminare con una tisana rilassante, magari a base di zenzero, arancia e cannella o, in alternativa, con del latte caldo con mezzo cucchiaino di miele. Ogni tanto si può optare anche per un succo di ciliegia.
In questo modo i problemi di insonnia dovrebbero ridursi sensibilmente e al mattino ci si dovrebbe svegliare più riposati e rilassati.

Attenzione: Le indicazioni alimentari sopra riportate vanno viste insieme al proprio medico curane. Alcuni alimenti, infatti, possono essere controindicati in caso di alcune patologie come il diabete, l’insulino resistenza, etc…

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore