Home Dieta e Alimentazione

Mangiare più frutta e verdura ogni giorno è la ricetta della felicità

CONDIVIDI

Mangiare frutta e verdura avrebbe un effetto diretto sulla felicità e sul benessere individuale della persona. Vi spieghiamo il legame tra dieta sana e felicità

Sembra che questa volta la scienza abbia la spiegazione giusta: la felicità sta nel piatto e, più precisamente, nel mangiare frutta e verdura. Secondo uno studio condotto in Gran Bretagna dalle Università di Leeds e York, e recentemente pubblicato anche sulla rivista Social Science and Medicine, il benessere individuale cresce all’aumentare del numero di porzioni di frutta e verdura assunte quotidianamente.

Lo studio è stato condotto su oltre 45 mila persone analizzando una serie di fattori tra cui la dieta, lo stile di vita, i comportamenti e le condizioni generali di salute.
Secondo i ricercatori, il grado di benessere individuale cresce nelle persone che si preoccupano di mangiare più frutta e verdura.

Potrebbe interessarti anche >>> Dieta e benessere: 10 alimenti ricchi di zinco utilissimi per la tua salute

Vuoi essere sempre aggiornata su tutte le novità e i consigli riguardanti la salute e il benessere? CLICCA QUI!

Mangiare più frutta e verdura è la chiave della felicità

(Thinkstock)

Lo studio scientifico sulla felicità e il benessere individuale ha dimostrato che il livello di soddisfazione per la propria vita cresce esponenzialmente se si raddoppia il consumo di frutta e verdura, passando dalle 5 porzioni quotidiane consigliate a 10 porzioni al giorno.

Il miglioramento nel livello di benessere e felicità che si ottiene raddoppiando il consumo di frutta e verdura nella propria dieta sarebbe addirittura equivalente a quello che si verifica quando si passa da una situazione di disoccupazione alla gioia per aver trovato lavoro.

Bisogna dire che mangiare più frutta e verdura ha anche tanti altri vantaggi, oltre a farci sentire più felici: ci aiuta a perdere peso, a controllare la pressione sanguigna, ad assumere più vitamine e sali minerali.

Ma come possiamo fare per mangiare frutta e verdura più spesso? Come aumentare le quantità di questi alimenti nella nostra dieta quotidiana? I consigli degli esperti sono essenzialmente due:

1) riempire almeno la metà del proprio piatto con frutta e verdura, sia a pranzo che a cena;

2) assicurarsi di includere nel menù frutta e verdura di tutti i colori, per garantirsi l’apporto del maggior numero possibile di nutrienti.

Infine, una raccomandazione utile: anche se sarebbe meglio mangiare frutta e verdura fresche, potete comunque aiutarvi con prodotti sott’olio e sott’aceto a lunga conservazione. Basta fare attenzione a scegliere i prodotti con bassi indici di sodio, grassi saturi e zuccheri aggiunti.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI