Home Dieta e Alimentazione

Scopri la dieta degli spuntini, la più amata dalle star

CONDIVIDI

Dieta degli spuntini per perdere peso senza patire la fame. Uno stile alimentare sempre più seguito, soprattutto dalle star.

Chi si trova spesso a dover fare i conti con la bilancia sa bene come mettersi a dieta sia tutt’altro che facile. Di colpo ci si trova a dover rinunciare alle uscite con gli amici, a dover dire di no ad una fetta di torta, a limitarsi a dell’acqua frizzante mentre tutti si concedono un drink e, tante volte, a sentire un forte senso di fame in grado di rendere nevrotica anche la persona più zen.
Insomma, la dieta non è cosa per tutti e benché diverse volte l’anno ci si trovi a doverne seguire una, chiunque preferirebbe una vita senza questo problema e dove mangiare sia un piacere da soddisfare senza alcun senso di colpa. Oggi, quindi, dopo aver visto insieme la dieta a base di fibre e i 12 trucchi per dimagrire senza dieta, scopriremo insieme come perdere peso grazie agli spuntini. Si, hai capito bene. Per dimagrire non è necessario privarsi di ogni cosa e arrivare al pasto successivo con gli occhi fuori dalle orbite. Grazie all’inserimento di alcuni spuntini nell’arco della giornata si potrà infatti mangiare più spesso e togliersi persino qualche sfizio e tutto senza prendere peso. Anzi, un’alimentazione sana e comprensiva di spuntini può far perdere anche due o tre chili in un mese. Proprio per questo motivo, in America sono sempre di più le star come ad esempio Rihanna, Megan Fox o Eva Mendez che la seguono e che pare non possano più farne a meno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Perdi peso con la dieta della zucca

Dieta degli spuntini. Come funziona

Fonte: Istock

Per prima cosa è bene chiarire come mai inserire degli spuntini nell’arco della giornata possa fare perdere peso invece del contrario. La verità è che mangiando più volte durante il giorno si tende a non fare scorta di cibo ai pasti principali, riuscendo a ridurre addirittura le porzioni in vista dello spuntino che ci attende di li a poche ore. Allo stesso modo, togliendosi uno sfizio ogni tanto si evita di cadere nelle abbuffate che oltre a non far bene al peso, sono una vera tragedia dal punto di vista dell’umore. Insomma, passare dai classici tre pasti al giorno a cinque pasti è il modo più corretto per mettere in piedi uno stile di vita sano e in grado di appagare il senso di fame facendo anche perdere il peso in eccesso. Mangiando più spesso, infatti, anche il metabolismo ne trae dei benefici, attivandosi e lavorando al meglio. Ma quali sono gli spuntini da fare?

Prima di iniziare è indispensabile capire che la parola spuntino sta ad indicare un piccolo pasto in grado di spezzare la fame, consentendo di arrivare al pasto successivo in una condizione di benessere e con la glicemia a posto. Come molte sapranno, infatti, a digiuno la glicemia tende a scendere, facendo aumentare la fame e portando a desiderare dolci e alimenti solitamente non idonei ad uno stile di vita sano. Riuscire a tenerla a bada è quindi un buon modo per evitare di prendere peso, moderando anche il rilascio di insulina, ormone noto per il suo ruolo negativo nell’ambito di una dieta dimagrante. Detto ciò, è quindi importante tenere a mente che ogni spuntino se contenuto è un grande amico della dieta ma se consumato in eccesso può trasformarsi in un motivo per assumere peso. Per fare un esempio, una manciata di frutta secca è un buon spezza fame, ricco di grassi buoni e in grado di placare gli attacchi di fame. Mangiarne un’intera ciotola, però, per via delle tante calorie presenti porterebbe ad accumulare grasso, ottenendo così l’effetto opposto. Quando si decide di concedersi uno spuntino è quindi importante porzionare il cibo prima di iniziare a mangiarlo, in questo modo si eviterà l’effetto “uno tira l’altro” garantendosi il giusto introito di nutrienti e calorie.

Dieta degli spuntini. Ecco cosa si mangia

Fonte: Istock

Affinché la dieta degli spuntini funzioni è indispensabile mantenere uno stile di vita sano dove alla base c’è un’alimentazione bilanciata e senza eccessi che sia quindi comprensiva di una colazione sana e con cereali integrali e due pasti principali a parte di carne, pesce e tante verdure e con un contributo di cereali integrali e legumi. In tutto ciò, sono da evitare alcolici e bevande zuccherate e, ovviamente, dolci o alimenti di tipo industriale che andranno ridotti sensibilmente. Anche il consumo di sale dovrà essere ridotto e alternato con le spezie mentre per quanto riguarda i grassi andranno consumati quelli buoni come l’olio extra vergine d’oliva, la frutta secca o l’avocado.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Perdi fino a 4 kg con la dieta di Meghan Markle

Detto ciò, ecco alcuni esempi di spuntini tra i quali è possibile scegliere.

  • Un uovo sodo
  • Un piccolo frutto di stagione
  • Una barretta proteica
  • Una manciata di frutta secca
  • Un vasetto di yogurt magro
  • 30 grammi di pane integrale con due fette di avocado
  • Chips di zucca al forno conditi con spezie
  • Due fette biscottate integrali con un cucchiaino di miele
  • Uno yogurt greco senza zucchero con mezza mela e una spolverata di cannella
  • 25 grammi di Emmenthal e mezza mela
  • Una tazza di tè verde senza zucchero e un quadratino di cioccolato
  • Un cappuccino senza zucchero
  • Della verdura cruda da sgranocchiare
  • Un bicchiere di latte parzialmente scremato e senza zucchero
  • Un succo d’arancia senza zucchero e 20 grammi di parmigiano
  • Una porzione di ricotta con una spolverata di cacao amaro
  • Un piccolo toast
  • Omelette di due albumi con un cucchiaino di marmellata
  • 30 grammi di pane integrale con 60 grammi di formaggio magro spalmabile
Fonte: Istock

Come è facile intuire gli spuntini da fare sono tanti e vari e più si sceglie di variare più sarà divertente seguire questo modo di alimentarsi.
Ovviamente, per far si che la dieta degli spuntini funzioni è indispensabile bere anche il giusto quantitativo di acqua naturale e praticare sport, indispensabile se si vuole avere uno stile di vita sano.
Qualora si desiderasse perdere diverso peso è ovviamente necessario rivolgersi ad un nutrizionista in modo da ottenere una dieta adatta al proprio stile di vita e che, molto probabilmente, comprenderà anche degli spuntini da fare durante il giorno.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI