Home Attualità

I 5 cibi che non andrebbero mai lavati

CONDIVIDI
cibi da non lavare
Fonte: Istock

Scopri quali sono i cibi da non lavare prima dell’uso.

Quando si parla d’igiene e salute, la prudenza non è mai troppa. Per questo motivo sono in tante le persone che prima di mangiare o di cucinare un determinato alimento, preferiscano passarlo sotto il getto dell’acqua. Se in alcuni casi, come quello della frutta, è giusto lavare ciò che poi andrà consumato, specie se si intende mangiarne anche le parti esterne come la buccia, in altre sciacquare gli alimenti potrebbe essere inutile o addirittura nocivo. Scopriamo quindi in quali casi è meglio affidarsi ad altri mezzi per mettere al sicuro igiene e salute.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> I 10 cibi che non scadono mai

I cibi da non lavare mai prima del consumo

Uova (Pixabay)

La carne. Il primo alimento che non andrebbe mai sciacquato è la carne. In questo modo, infatti, si rischia solo di spostare i batteri, contaminando sia la pelle delle mani che gli utensili vicino. L’unico modo per renderli sani da un punto di vista alimentare è quello di procedere alla normale cottura che si occuperà di eliminare ogni possibile batterio.

Le uova. Spesso, per timore che facciano male, si tende a lavare le uova prima di metterle. In questo modo, però, si rischia di rovinare il guscio protettivo. Come fare allora? Le uova di tipo industriale subiscono già dei trattamenti che rendono inutile l’eventuale risciacquo. E per quelle che arrivano direttamente dalla gallina? In questo caso meglio usare una spugnetta abrasiva e pulirle con estrema delicatezza.

I funghi. Meno grave è la situazione per i funghi che se da un lato possono essere sciacquati, dall’altro rischiano di assorbire troppa acqua, diventando molli e perdendo la loro consistenza. Meglio raschiarne la superficie con un coltello. In questo modo lo sporco andrà via senza danneggiare il prodotto.

La pasta. Non tutti lo sanno ma lavare la pasta dopo la cottura è inutile anche se questa andrà consumata fredda. Questo processo, infatti, rischia di farle perdere parte del suo amido che è anche ciò che le dona sapore. Se questo procedimento va bene per alcune varietà di riso è quindi meglio evitare quando nella pentola c’è della pasta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> I cibi fermentati che fanno dimagrire

Le insalate già pronte. Qui dipende tutto dall’etichetta riportata sulla confezione. Se il prodotto viene dichiarato già lavato e pronto al consumo, lavarlo ulteriormente rischia di sottrarre le preziose vitamine. In caso contrario, invece, si può procedere al risciacquo, agendo sempre con cautela in modo da non danneggiare le verdure.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI