Home Senza categoria

Ancona, il fidanzato stalker si fa il selfie sui binari per riconquistarla

CONDIVIDI

stalker

Lui geloso e stalker la minaccia e minaccia il suicidio: selfie sui binari per far colpo su di lei. Incredibile ad Ancona

Una storia di amore malato, di quelli che rovinano chi si imbarca in una relazione con gelosia, minacce e a volte anche molto peggio. Lei è una ragazza di 24 anni di Osimo, un paese in provincia di Ancona, lui un 25enne di Castelfidardo, comune limitrofo. Si sono conosciuti e hanno allacciato quello che sembrava un rapporto sentimentale come tanti, un amore normale fra due ragazzi di buona famiglia, lavoratori e incensurati. Ma dietro l’angolo si nascondevano i problemi del ragazzo, che in un breve si è trasformato da molto geloso a stalker e ha reso la vita di lei un inferno.

Fino al gesto estremo, che poteva rivelarsi fatale: per riconquistarla ha minacciato il suicidio, e per far vedere che faceva sul serio si è disteso sui binari, si è fatto un selfie e gliel’ha inviato. A quel punto la denuncia per il giovane stalker è stata inevitabile.

Leggi anche — > Ballando con le stelle, Gessica Notaro minacciata da stalker

Stalker si scatta selfie sui binari: la ragazza lo denuncia

stalker

Forse l’ha fatto anche per il suo bene, per cercare di raddrizzare la vita di questo ragazzo che comunque di certo avrà condiviso con lei anche dei momenti felici. Ma per la ragazza di 24 anni marchigiana è stato quasi inevitabile denunciare il suo ormai ex fidanzato stalker, un ragazzo di 25 anni di Castelfidardo, in provincia di Ancona. Per lui è scattato il divieto di avvicinamento, che se violato può portare all’arresto per stalking. Tutto era iniziato con una normalissima storia d’amore, ma dopo due mesi lei aveva capito che quel ragazzo così premuroso e dolce aveva dei problemi di gelosia, una gelosia insana e difficile da controllare. Si arrabbiava quando salutava gli amici, quando altri uomini la guardavano in discoteca la riportava a casa con la forza.

Lei lo ha lasciato e lui ha preso a mandarle sms minatori ed ha iniziato ad appostarsi sotto casa sua e dove lavorava. Poi il colpo di teatro, il selfie sui binari. A quel punto troncare la storia nel modo più drastico possibile è parsa l’unica possibile soluzione.