Home Attualità

Selfie sui binari con donna investita dal treno: incredibile a Piacenza – FOTO

CONDIVIDI

selfie sui binari

Incredibile a Piacenza: un ragazzo ha trovato una donna moribonda sui binari e ci si è scattato un selfie

Una donna finisce sotto un treno e lui pensa bene di farcisi un selfie. Un episodio davvero assurdo, senza alcun senso logico, è accaduto a Piacenza il 26 maggio, ma è venuto fuori soltanto adesso in quanto l’immagine – scattata dal giornalista Giorgio Lambri – è stata pubblicata sul quotidiano Libertà. Una scena da Black Mirror, una di quelle situazioni che ci lasciano basiti e ci fanno riflettere un po’ sulla piega che sta prendendo l’evoluzione umana. I fatti sono i seguenti: una donna, una turista canadese, prende l’uscita sbagliata del treno e cade sui binari. Il convoglio in movimento le passa sulla gamba e gliela trancia, tanto che successivamente è stata costretta all’amputazione dell’arto. Un ragazzino, senza minimamente curarsi del dramma in atto di una delle tante persone che purtroppo ancora vengono investite dai treni, si ferma davanti alla donna che in quel momento era coinvolta nelle operazioni di soccorso, si mette in posa e si scatta un selfie, e dalla foto sembra addirittura che faccia con le dita la V di “vittoria”. Chissà cosa pensa di aver vinto. Un gesto ovviamente poco apprezzato anche dalla Polizia Ferroviaria, che piuttosto indispettita ha fermato il giovane ed è riuscita – non senza proteste dello stesso – a fargli eliminare le fotografie dal cellulare. Chissà che cosa voleva farci.

Si scatta un selfie con una donna ferita sui binari: le reazioni social

selfie sui binari
Il selfie del ragazzo sui binari (Foto di Libertà)

Intanto emergono alcuni dettagli sulla questione. Il ragazzino che si è scattato il selfie sui binari probabilmente non sarà punito, in quanto non c’è neppure un reato che identifichi la sua condotta. Naturalmente le reazioni social a questa storia assurda sono le più disparate, ma tutte più o meno scandalizzate. Del resto non capita tutti i giorni di vedere un ragazzino che si scatta un selfie per immortalare una donna moribonda sui binari di un treno, quindi è anche comprensibile lo sdegno della gente. C’è chi riflette sulla gioventù di oggi, chi invece semplicemente sulla piega che sta prendendo la società, chi ricorda altri selfie assurdi dei mesi passati. C’è anche chi chiama in causa Lercio, il popolare sito satirico che pubblica notizie palesemente inventate per ironizzare su fatti di cronaca. Già, perché a volte davvero sembra di essere in un articolo di Lercio, un articolo troll, come si dice in gergo. E invece, purtroppo, è l’amara realtà.