Home Gossip

Royal Wedding, è UFFICIALE: Harry e Meghan hanno scelto la musica

CONDIVIDI
Royal Wedding, Harry e Meghan
Royal Wedding, Harry e Meghan

Royal Wedding, è UFFICIALE: Harry e Meghan hanno scelto la musica

Manca ormai meno di un mese al royal wedding, e in Inghilterra non si parla d’altro che delle famiglia reale. In questo periodo infatti la Corona sta facendo di tutto per restare sotto i riflettori, con William e Kate che hanno da pochi giorni avuto il loro terzo figlio. Si tratta di un maschietto, in salute, per il quale non è stato ancora deciso ufficialmente un nome.

Un po’ di luci della ribalta condivise tra fratelli e soprattutto tra Kate e Meghan. Quest’ultima ha avuto probabilmente fin troppo a che fare con i tabloid inglesi, e una breve tregua non può che far bene. Dalle foto dei suoi provini fino alla biografia, analizzando nel dettaglio la Markle pre Harry. E’ stato ancora raccontato il suo primo incontro con il principe inglese, e fino al prossimo 19 maggio sarà un continuo di indiscrezioni.

Royal Wedding, Harry e Meghan hanno scelto la musica adatta

Royal Wedding, Sheku Kanneh-Mason

Come detto, con un evento globale come il royal wedding in avvicinamento, tutti vanno a caccia di ogni minimo dettaglio da diffondere. Ora è ufficiale la musica per la cerimonia. L’annuncio è stato dato da Kensington Palace.

Come in molti sapranno, il matrimonio si terrà nella cappella di San Giorgio. Sarà lì che i due si diranno sì, e ad accompagnarli sarà un coro storico, quello appunto di San Giorgio. Il gruppo affonda le radici nella tradizione del Paese, ed è stato fondato nel ben lontano 1348, composto da 12 adulti e 23 ragazzi. Una particolarità è data dal fatto che il coro non prevede partecipanti femminili.

Non soltanto il coro però, dal momento che al matrimonio sarà presente anche Sheku Kanneh-Mason, studente 19enne della Royal Academy of Music di Londra. Nonostante la giovane età, si tratta di un pluripremiato violoncellista. In questo caso è stata proprio Meghan a insistere per averlo al royal wedding, stupendo il diretto interessato: “Sono rimasto sorpreso quando Ms. Markle mi ha chiamato per chiedermi se avessi voluto prendere parte alla cerimonia, e naturalmente ho subito detto di sì”. Infine si aggiungerà al gruppo di artisti anche una grande orchestra composta da musicisti dalla BBC National Orchestra del Galles, dalla English Chamber Orchestra e dalla Philharmonia Orchestra di Londra, diretti da Christopher Warren-Green. La colonna sonora però non sarà soltanto composta da melodie classiche, con Meghan e Harry che hanno contattato anche un gruppo gospel cristiano, Karen Gibson e The Kingdom Choir.