Home Make Up

Fondotinta: gli errori più comuni che tutte quante facciamo

CONDIVIDI

fondotinta

Il fondotinta è una delle parti più importanti del make up. Può correggere delle imperfezioni, dare una nuova luce al volto e creare una base ideale per il resto del trucco.
Purtroppo, applicarlo non è sempre facile e spesso si commettono degli errori all’apparenza banali ma in grado di creare dei veri e propri pasticci sul volto.
Ecco quindi una breve guida messa a punto dalla simpatica Clio che spiega gli errori più comuni che tutte quante facciamo ogni giorno senza neppure saperlo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Make up: come truccarsi per le feste

Ecco gli errori più comuni che facciamo quando applichiamo il fondotinta

Crema idratante sbagliata. Sembrerà strano ma una crema idratante non adatta alla nostra pelle può creare problemi. Stessa cosa se se ne mette un quantitativo sbagliato. La pelle dovrà risultare ben idratata ma non pasticciata o unta. Ciò, infatti, pregiudicherebbe il risultato finale del nostro make up.

Colore sbagliato. Ebbene si, il colore sbagliato può creare il famoso effetto mascherone. Per evitarlo si dovrebbe sempre provare il colore prima di comprarlo. Questo fa messo tra mento e collo e, ovviamente, dovrà essere il più simile possibile al nostro incarnato.

Occhio alla texture. Chi ha una pelle secca non dovrebbe mai scegliere fondotinta ultra coprenti perché il rischio è quello di far notare ogni minima imperfezione. Allo stesso modo, chi ha una pelle tendenzialmente grassa dovrebbe evitare i fondotinta super lucidi e luminosi. Ad ognuna il suo, insomma.

Trovare la giusta tecnica. In base al fondotinta e al vostro viso le tecniche giuste cambiano. La vostra può essere quella che implica un’applicazione con le mani. Altre alternative sono invece il pennello, la spugnetta umida o quella asciutta. Sperimentare è la cosa migliore.

Sfumare. Il fondotinta andrebbe sfumato sempre sopratutto ai lati. Questo aiuta a non avere un effetto interrotto creando quindi una base omogenea che sembri il più possibile naturale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Make up flawless: ecco cosa c’è da sapere

Attenzione alla cipria. Non sempre la cipria è indispensabile per tenere fermo il correttore. L’importante è metterne poca in modo da non creare un effetto pesante sul viso.