Home Make Up

Make up flawless: ecco cosa c’è da sapere

CONDIVIDI

make up illuminante

La nuova stagione non smette di sorprenderci, così tra le tante novità provenienti dal mondo del make up, ecco arrivare il flawless. Si tratta di un particolare tipo di trucco che punta tutto sulla semplicità e sulla luminosità. Per ottenerle, però, non basta limitarsi ad abbandonare terre e trucchi pesanti ma iniziare a dedicare particolare cura alla propria skin routine. Per ottenere dei risultati apprezzabili è infatti indispensabile avere come base di partenza una pelle morbida e con la giusta dose di idratazione. Quest’ultima non dovrà essere né poca né troppa e questo per far sì che il make up risulti uniforme e con una texture impeccabile.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Mini guida ai rossetti per l’autunno

Come realizzare il trucco flawless

Per realizzare questo tipo di make up occorrono una decina di minuti. La prima cosa da fare sarà pulire il viso con estrema cautela stendendo successivamente non solo una crema idratante ma anche una in grado di dare la corretta idratazione.
Per quanto riguarda il modo di stendere il trucco non esiste una regola univoca. Quel che è certo è che bisogna scegliere basi e correttori che abbiano anche una funzione curativa per la pelle. Tra questi sono consigliati quelli con protezione dai raggi solari e quelli con aggiunta di idratante.
Detto questo, per ottenere dei risultati più duraturi è sempre meglio iniziare con un primer. Questo, oltre a rendere la pelle più compatta le conferirà un aspetto perfetto e renderà il vostro trucco più duraturo. Dal primer si passa al fondotinta che dovrà essere il più luminoso perfetto e possibilmente da una texture molto leggera. A questo si unirà il correttore grazie al quale si potranno andare a migliorare i punti solitamente più difficili da raggiungere.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Make up autunnale con toni freddi

Per completare il tutto non dovrà mancare l’illuminante grazie al quale si potrà giocare sui volumi creando nuove zone d’ombra in grado di correggere i difetti del proprio viso. Il fard dovrà essere leggero ed applicato sugli zigomi. Il colore andrà scelto in base al proprio gusto tenendo però conto del fatto che per avere un effetto naturale bisognerà optare per tinte pastello e mai eccessive. Le parole d’ordine del make flawless sono quindi naturalezza e luminosità. Elementi imprescindibili per un trucco dal risultato assicurato.