Home Primi Piatti

Insalata di pasta con pesto e parmigiano

CONDIVIDI

pasta con pesto e parmigiano

Oggi vi presentiamo una ricetta velocissima da preparare. Si tratta di un primo piatto perfetto per la stagione estiva che, oltre ad essere molto veloce da preparare, richiede davvero pochi ingredienti. Un jolly da poter mangiare quando si vuole ed in grado di soddisfare anche i palati più esigenti nonostante la sua innata semplicità. Stiamo parlando dell’insalata di pasta con pesto e parmigiano. Un mix di sapori in grado di darvi la carica senza appesantirvi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE → Ricetta vegana: pesto agli spinaci e mandorle

Come preparare l’insalata di pasta con pesto e parmigiano

Prima di tutto, iniziamo con il vedere quali sono i pochi ingredienti necessari per la preparazione di questo primo piatto estivo. Ci serviranno:

VIDEO NEWSLETTER

Pasta: circa 300/400 gr di farfalle

100 gr di olive

50 gr di pinoli

1 mazzetto di basilico fresco

Cubetti di ghiaccio

50 gr di parmigiano grattugiato

Forma di parmigiano extra per la guarnizione

Olio extra vergine d’oliva qb

Sale qb

Si inizia affettando le olive se si utilizzano quelle già prive di nocciolo. In alternativa, è possibile lavarle, privarle del nocciolo e tagliarle a fettine.
In un recipiente (solitamente si usa quello trovato in dotazione con frullino ad immersione) inserire un paio di cubetti di ghiaccio. Aggiungervi le foglie di basilico, i pinoli ed il parmigiano grattugiato, completare con abbondante olio e salare secondo il proprio gusto. A questo punto frullare il tutto con il frullino (se lo si preferisce si può utilizzare il mortaio).
A parte cuocere la pasta e scolarla in una ciotola. Aggiungere il composto frullato e mescolare per bene. Aggiungere le olive precedentemente tagliate a fettine e concludere con delle scaglie di parmigiano. Non resta che servire e gustare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE → Video ricetta: riso selvaggio con tonno e limone

Inutile dire che questa ricetta è una rivisitazione del pesto genovese che, per i puristi, non è quindi quello convenzionale e ufficialmente riconosciuto come originale. Chi lo desidera potrà ovviamente apportare delle modifiche rendendo questo primo piatto diverso da come presentato in origine.
Detto questo, non vi resta che concedervi una pausa rilassante e gustare a pieno questi sapori estivi e casarecci, perfetti per una giornata da trascorrere in pieno relax sia che ci si trovi da soli che in compagnia.