Zuppa inglese vegan alle fragole: il dolce senza colesterolo, senza lattosio, senza alcol

0
2
Foto da my-personaltrainer.it

Chi ricorda la cara vecchia zuppa inglese? Un soffice dolce di antica tradizione composto da strati di crema pasticcera e al cacao, Pan di spagna o savoiardi all’Alchermes. Oggi noi decidiamo di rendere omaggio a questo classico della pasticceria rivoluzionandolo un po’. Niente alcol, niente uova e niente latte ma comunque tanto sapore e golosità. Una bontà a prova di colesterolo e di dieta vegana con un’aggiunta a dir poco geniale: la dolcezza delle fragole. Scopri allora insieme a noi di CheDonna.it come realizzare la versione vegan e alle fragole della mitica zuppa inglese.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> TUTORIAL CUCINA: zuppa inglese

Zuppa inglese alle fragole: ricetta vegana

Da dove iniziare? Ovviamente dal racimolare sul bancone della nostra cucina tutti gli ingredienti necessari per la preparazione. Eccone un elenco super dettagliato.

Ingredienti Ricetta Per la base

  • Alimento vegan, di soia: 330 g di biscotti secchi
  • 100 g di fragole
  • 50 g di zucchero di canna
  • 100 ml di latte di soia

Per la crema al cioccolato

  • 300 ml di latte di soia
  • 80 g di zucchero di canna
  • 12 g di cacao amaro
  • 30 g di cioccolato fondente
  • 10 ml di olio di cocco
  • 24 g di frumina

Per la crema alla vaniglia

  • 350 ml di latte di soia
  • 50 g di zucchero di canna
  • 30 g di frumina
  • Essenza di vaniglia
  • 2 g di curcuma
  • Succo di limone non trattato

Per la decorazione

  • 200 g di fragole

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Tutorial cucina: un semifreddo squisito, zuccotto con fragole, mascarpone e panna  

Il primo step sarà realizzare la bagna rossa che sostituirà l’Alchermes. Lo faremo inserendo le nostre fragole, ben pulite e tagliuzzate, in un baker con latte di soia e zucchero di canna. Frulliamo il tutto e versiamo il composto ottenuto in una ciotola.

Ora prepariamo la crema. In un pentolino mettiamo a scaldare cacao amaro, zucchero di canna e latte di soia, aggiugnendo, una volta caldo, il cioccolato fondente e l’olio. Mentre il tutto si scalda stemperiamo l’amido di mais nel rimanente latte di soia freddo, aggiungendolo al primo composto solo quando questo avrà raggiunto la soglia del bollore. La crema si addenserà subito.

La seconda crema si formerà unendo latte di soia, vaniglia, curcuma e zucchero di canna. Portiamo il tutto a bollore e uniamo poi l’amido stemperato in un po’ di latte freddo. Appena la crema addensa uniamo il limone e facciamo finire di cuocere.

Adesso iniziamo a formare gli strati. Inzuppiamo i biscotti nella bagna alle fragole e facciamo il nostro primo strato. Stendiamoci sopra la crema al cioccolato e procediamo poi con un altro strato di biscotti e la seconda crema. Procediamo così fino ad esaurimento degli ingredienti.

Il dolce è pronto. Buon appetito!