Problemi di coppia: ulcera, stress e co….tradire è come ammalarsi

(istock)

La coppia, la vita in due è basata sulla fiducia reciproca e sulla capacità di negoziazione tra i propri bisogni e quelli dell’altro tra i propri desideri e quelli del partner, ma quando questo non c’è più si va alla ricerca di qualcosa di diverso e si finisce con il tradire il proprio partner.

Tradire è come ammalarsi!

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:Coppia: il tradimento avviene per colpa dell’ormone della curiosità

Il tradimento rappresenta una divagazione un cambio di programma all’interno della relazione che stiamo vivendo e che ci porta a cercare qualcosa di più stimolante al di fuori delle mura domestiche, una perdita dei valori, una sconfitta nel modo di gestire il rapporto ed il sentimento che ci lega all’altra persona e che abbiamo dato per scontato tante volte. Il tradimento però non è solo una questione morale o etica, no ma a quanto pare è anche una questione di salute o meglio di ulcera!

Perchè? Perchè tradire il proprio partner porta con sè inevitabilmente stress e ansia. Non dobbiamo solo calcolare il brivido che un rapporto, un incontro extra coniugale può darci ma anche lo stress ed il senso di colpa che derivano da esso. Tradire significa vivere in un continuo stato di inquietudine, di ansia e a volte anche di paura per una eventuale possibilità di essere scoperti.

Questo è quanto è emerso da una ricerca che è stata pubblicata  sulla rivista francese ”  il Journal of Sexual Medicine” ed effettuata dall’università di Firenze. I risultati ottenuti da questa ricerca sono stati davvero interessanti. Sembrerebbe infatti che quando si tradisce la nostra salute ne risentirebbe: ulcere, problemi cardiovascolari e pressione sarebbero i rischi più frequenti.

Chi tradisce lo fa perchè va alla ricerca di qualcosa di nuovo di quel brivido che dia loro conferma della propria virilità. Per questo il primo dei rischi che può comparire in chi tradisce sono proprio i problemi cardiovascolari: sia la pressione che i battiti cardiaci possono raggiungere picchi elevatissimi e a volte possono anche portare alla morte improvvisa.

Ansia, senso di colpa, stress e bugie sono tutti segni dello stress psicologico al quale il traditore è sottoposto e questi determinano la comparsa di ulcere e coliti ed il conseguente abbassamento delle difese immunitarie. Alla luce di tutto ciò ma ne vale proprio la pene di tradire?

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:Coppia troppo social? Attenti la crisi è dietro l’angolo!

Da leggere