Home Coppia Coppia: il tradimento avviene per colpa dell’ormone della curiosità

Coppia: il tradimento avviene per colpa dell’ormone della curiosità

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:40
CONDIVIDI
Time for explaination

Secondo la scienza a spingere al tradimento una persona sarebbero alcuni fattori genetici ed in particolare la presenza di un ormone, quello della curiosità.

L’inclinazione ad essere traditori in una relazione di coppia, sarebbe scritto nel Dna e sarebbe frutto di una serie di fattori anche culturali, biologici, psicologici e religiosi.

La tendenza al tradimento di coppia, negli ultimi tempi è diventato argomento di diverse ricerche scientifiche ed il punto certo che si è raggiunto è che non si tratti di motivi solo psicologici ma di una tendenza naturale scritta nel bagaglio genetico dell’individuo.

La scappatella è un fatto genetico non solo psicologico

Che la scappatella non fosse causata solo da fattori psicologici, fu il risultato di una ricerca scientifica condotta nell’Università australiana del Queensland, adesso però questa tesi è stata approfondita in alcuni studi pubblicati e analizzati durante il Congresso dell’Associazione europea di psichiatria di Vienna (Epa).

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Coppia: I messaggi da non inviare mai ad un ex

Secondo gli scienziati infatti, il fattore genetico potrebbe davvero essere determinante nella tendenza al tradimento di coppia anche se, non resta la sola causa, come dichiara Marcel Waldinger della Utrecht University olandese:

”Per ora è un’ipotesi da verificare e non deve certo diventare un alibi. Il puro approccio psicologico al tema dell’infedeltà non è più valido, perché è stato sfidato da  nuovi dati scientifici che chiamano in causa fattori neurobiologici e genetici”

Tutto questo verrebbe confermato dallo studioso Richard Balon della Wayne State University di Detroit al summit tenuto in Austria dal titolo ‘Infedeltà: normale o patologica?’:

”Alcuni studi sembrano suggerire che certe persone potrebbero essere più predisposte di altre alla ricerca di novità amorose”

In riferimento ad alcuni lavori pubblicati su Plos One in cui viene indicato come a rendere una persona più incline all’infedeltà potrebbe essere la presenza di alcuni aspetti genetici dei sistemi della dopamina e dell’ossitocina.

Questi due ormoni sono considerati i due neurotrasmettitori del piacere, della curiosità e dell’innamoramento. Ma vengono prodotti anche quando si assumono sostanze come il cioccolato.

Secondo la scienza quindi, qualsiasi variabilità di questi due ormoni, potrebbe portare una persona a perpetrare il tradimento e a ricercare sempre emozioni nuove e stimoli continui di appagamento.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Coppia: 10 particolari che rivelano se è l’uomo giusto per te 

GUARDA LA STORIA DI STEFANO DE MARTINO -IL VIDEO-