Home Salute e Benessere Dieta e Alimentazione Un’alimentazione ricca di proteine ma senza mangiare carne, pesce latte e uova!

Un’alimentazione ricca di proteine ma senza mangiare carne, pesce latte e uova!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:06
CONDIVIDI

La nostra dieta generalmente prevede carboidrati, vitamine e proteine, quest’ultime fondamentali per la crescita del nostro organismo, per la produzione di cellule ormonali e del sistema immunitario.

Il più delle volte le assumiamo attraverso cibi di origine animale come: carne, pesce, latte e uova, è possibile però sostituirle con proteine derivanti da altri alimenti di origine vegetale.

Alimenti e proteine vegetali

In realtà questi cibi tipo, legumi, soia e derivati, frutta oleosa hanno un quantitativo di proteine minore e qualitativamente inferiore rispetto a quelle animali, però combinate con cereali e derivati danno al nostro organismo il giusto apporto proteico.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: https://www.chedonna.it/2017/04/13/alimentazione-quello-ce-sapere-sul-tofu/

I legumi sono ricchi di fibre che necessitano per mantenere il giusto livello glicemico nel sangue, evitando l’innalzamento con conseguente sovrappeso e diabete. Sono una fondamentale fonte di proteine per chi non ama carne, pesce, uova e latte.

Ogni tipo di legume ha delle proprietà specifiche ad esempio:

  •  1) i ceci sono ricchi di potassio e aiutano ad evitare la ritenzione idrica con conseguente cellulite
  • 2)le lenticchie fonte di ferro lottano contro l’anemia
  • 3) i fagioli ricchi di magnesio, potassio, ferro calcio e vit. B insieme contrastano la fame nervosa e lostress
  • 4) azuchi sono dei legumi che combattono la stanchezza, ipertensione, stress e aterosclerosi
  • 5) la soia un legume che va assunto solo se di origine biologica altrimenti potrebbe avere delle tossine che tende ad assorbire dalle coltivazioni dove si utilizzano pesticidi e diserbanti.

La soia si può mangiare sotto forma di:

  • tofu fondamentale per combattere il grasso addominale,
  • granulare di soia saziante contro la fame, il
  • tempesh antistress efficace nei sintomi della menopausa, l’ansia e lo stress,
  • edamame sono fagioli di soia acerbi da mangiare sia freddi che caldi una volta lessati agiscono sul regolare funzionamento intestinale specie se si soffre di stipsi in più sono sazianti e snellenti

A tutti questi alimenti si aggiungono poi la frutta oleosa come:

  • mandorle abbassano i livelli di colesterolo favorendo la prevenzione di ictus e infarti
  • noci migliorano le funzioni cerebrali ed eliminano i grassi nel sangue
  • lupini ricchi di proteine sono molto utili per la tonificazione muscolare
  • seitan non consigliato a chi soffre di celiachia perché contiene un alto livello di glutine, però è un ottimo sostituto della carne

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:https://www.chedonna.it/2015/11/03/soia-protegge-le-ossa-delle-donne-in-menopausa/