Home Salute e Benessere Psiche Psiche: quando il benessere arriva dai gatti: la gattoterapia!

Psiche: quando il benessere arriva dai gatti: la gattoterapia!

CONDIVIDI
(Istock)

Gli animali domestici come si sa sono degli amici fidati e buoni compagni di vita, ma non solo  la loro presenza nella nostra vita ha dei risvolti positivi sul nostro benessere non solo fisico, ma anche psicologico.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:Come affrontare il senso di colpa che ci opprime

La gattoterapia quando il benessere arriva dai gatti

Secondo alcuni e recenti studi sembrerebbe che avere un gatto in casa rappresenti un valido aiuto per combattere lo stress, renderebbe inoltre più organizzati e più responsabili.

A prima vista si potrebbe pensare che il gatto sia scontroso, poco propenso alla compagnia, a meno che non parta da lui la richiesta di contatto fisico, in realtà rappresenta un valido compagno di vita ed è adatto per qualsiasi età. Vediamo come  e perchè.

Accarezzare il morbido pelo ha dei vantaggi immediati ed è ideale per contrastare lo stress e l’ansia, questo movimento infatti ha un effetto distensivo permettendo di diminuire i battiti cardiaci e di conseguenza riducendo la pressione arteriosa allentando così ansie e tensioni.Avere vicino il proprio gatto quando si dorme aiuta a fare sonni più profondi e tranquilli e ciò è vero se il nostro gatto dorme vicino al nostro cuscino.

La presenza del gatto in una casa sembra avere effetti positivi sull’intero nucleo familiare: tende ad aumentare i meccanismi di protezione ed empatia. Inoltre permette di allentare le tensioni permettendo di affrontare i problemi con più calmi anche perchè distrae dai problemi.

Avere un gatto in casa è un toccasana sia per gli anziani che per i bambini. Nel bambino la sua presenza in casa permette lo sviluppo di un senso di responsabilità che stimola a sua volta maggiore sicurezza e fiducia verso se stessi, inoltre al presenza del gatto va a riempire quei vuoti emotivi che si possono presentare nel bambino durante periodi particolari come lo può essere la nascita di un fratellino. Negli anziani invece avere un gatto in casa aiuta a tenere allenata la memoria e le capacità organizzative.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:Fuga dissociativa cosa è e come si presenta