Home Maternità

Post partum: Tutto quello che ci serve durante il cambio del bebè

CONDIVIDI
(Istok)

Il cambio del bebè è un momento delicato e molto importante per la diade, rappresenta infatti un momento molto intimo che permette alla mamma e al bambino di aumentare e rafforzare il legame che li unisce. In questa fase infatti si entra in contatto con le parti intime del bambino che si trova in una situazione particolarmente delicata e vulnerabile, ecco perchè è bene effettuare le dovute cure con gesti delicati e calmi.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Le poppate del neonato consigli utili

Cambio del bebè: pannolino e non solo

Per cambiare il nostro bambino non occorre solo avere il pannolino, no sono necessari una serie di elementi anch’essi molto importanti da tenere sempre a portata di mano.

Oltre al pannolino, dell’esatta taglia,  dobbiamo avere sempre vicine anche le salviette deumidificate oppure un apposito detergente ovviamente neutro e delicato studiato apposta per la cute del piccolo. Oppure possiamo decidere di lavare le parti intime del nostro bambino con della semplice acqua calda e per questo ci conviene avere accanto una bacinella e una spugna.

Altre elemento importante è l‘asciugamano che deve essere il più morbido possibile, proprio per non irritare la pelle delicata del piccolo, perciò è bene che sia di cotone meglio ancora se di spugna. L’asciugamano va usato tamponando la pelle bagnata. Dobbiamo inoltre ricordarci di portare con noi quando siamo fuori casa una traversina sulla quale adagiare il bambino durante il cambio del pannolino.

Altrettanto importante è la crema protettiva, questa infatti deve essere molto pastosa e molto idratante risultano ottime quelle contenenti ossido  di zinco molto efficace nella prevenzione degli arrossamenti. La crema deve essere applicata per ogni cambio pannolino.

Il cambio del pannolino deve essere effettuato ogni volta che è necessario e può essere prima o dopo le poppate questo dipende dalle abitudini della mamma e del bambino.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:Il neonato e il suo primo bagnetto