Home Maternità - Consigli ed idee per le neomamme Essere Genitori Essere Genitori: Casa sicura a prova di bambino, ecco come fare

Essere Genitori: Casa sicura a prova di bambino, ecco come fare

CONDIVIDI
(Istock)

La caratteristica principale dei bambino è la curiosità e la voglia di scoprire il mondo questo li porta ad esplorare ogni centimetro della nostra casa, ma è proprio questa loro curiosità ed imprevedibilità ad essere, a volte, pericolosa.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Come garantire ai figli stabilità dopo il divorzio

Casa sicura a prova di bambino? Ecco cosa fare!

Oggi vogliamo condividere con voi alcuni consigli attraverso i cui potrete rendere sicura la vostra casa e sentirvi anche voi molto più sicure!

Innanzitutto è bene fare una distinzione tra “incidenti” prevedibili e quelli imprevedibili ma nonostante questa distinzione è compito di noi genitori fare in modo che tali incidenti non capitino rendendo l’ambiente il più sicuro possibile. Queste regole per la sicurezza valgono fino ai  primi due anni di vita  del bambino e possiamo suddividerle in due gradi fasce d’età dai zero ai 6 mesi e dai 6 mesi ai 12.

La prima regola da seguire è di non lasciare il nostro bambino da solo sul fasciatoio, lettino o bilance, potrebbe infatti girarsi e cadere. Non dobbiamo allo stesso modo lascaire il bambino sul seggiolone o sulla sdraietta senza legarlo. Quando gli facciamo il bagnetto lo dobbiamo fare all’interno dell’apposita vaschetta stando attente a non riempirla in modo eccessivo con l’acqua.

Inoltre quando cuciniamo stiamo attente a non far sporgere dai fornelli le pentole per evitare che il bambino le tocchi e si bruci. Applichiamo alle porte agli sportelli della cucina e del bagno, dove teniamo riposti detersivi e i medicinali, i bloccaporte e lo stesso discorso applichiamo i paraspigoli.

Quando il bambino diventa più grande invece stiamo attente ad evitare di dare al piccolo giocattoli che contengono piccole parti. Chiudiamo e blocchiamo le scale con appositi cancelletti così da evitare che il bambino cada.

La sicurezza del bambino comunque non è solo legata alla casa ma anche quando viaggiamo è importante che il bambino sia seduto negli appositi seggiolini.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: L’età dei perchè quando inizia e a cosa serve