Olio sui capelli per eliminare la secchezza: sei sicura di metterlo al momento giusto?

L’olio sui capelli serve a togliere la secchezza, ma non sempre lo mettiamo al momento giusto: ecco quando va applicato. 

Quante di noi a forza di tingere e stressare i capelli con phon e piastra, si ritrovano con i capelli secchi e inariditi? Purtroppo si tratta di un problema molto più comune di quanto non immaginiamo. Ecco perché è bene conoscere gli stratagemmi per idratare la chioma cercando di riparare le punte più sfibrate.

olio capelli secchi
Quando applicare olio sui capelli – Chedonna.it

A questo proposito uno dei gesti più frequenti che siamo solite fare è applicare un olio protettivo in grado di idratare il capello e renderlo più forte quando poi si va a piastrare o semplicemente ad asciugare con il phon.

Ma quando va applicato l’olio sui capelli? Forse non tutti sanno che applicando l’olio in un determinato momento è preferibile. Questo perché se applicato a casaccio rischia di andare a rendere i capelli ancora più aridi. Vediamo allora qual è il momento migliore.

Ecco quando va applicato l’olio sui capelli: da umidi o meglio se asciutti?

Quando laviamo i capelli dopo aver applicato shampoo, balsamo o maschera, molte di noi sono solite applicare anche un olio protettivo che va ad idratare e riparare le punte secche e inaridite. Ecco però che a questo punto in tante commettono un errore, ovvero quello di applicarlo al momento sbagliato. Ma allora quando va applicato l’olio sui capelli? Da umidi o meglio da asciutti? Scopriamo subito la risposta.

olio capelli secchi
L’olio va applicato sui capelli umidi: ecco perché – Chedonna.it

Intanto dobbiamo capire in quale situazione l’olio penetra meglio sui capelli. La risposta è sui capelli asciutti, in questo caso però pur penetrando meglio non va a sortire l’effetto sperato, anzi, produce nei capelli maggiore aridità.

E a questo c’è una risposta in quanto si tratta di una questione chimica. L’olio sui capelli asciutti non incontra alcuna barriera anzi il grasso dell’olio va a sciogliere i lipidi presenti nella parte centrale del capello. 

In chimica “il simile scioglie il simile”. Ecco perché dopo aver messo l’olio sui capelli asciutti spesso notiamo che i capelli risultano ancora più secchi assumendo l’effetto della stoppa. Prova anche l’aceto sui capelli.

Applicando invece l’olio sui capelli umidi, visto che l’acqua funge da barriera, non permette all’olio di penetrare internamente al capelli andando a svolgere la sua funzione migliorativa all’esterno lucidandolo e ammorbidendolo.

Svelato dunque il quesito per cui l’olio sui capelli è meglio applicarlo sulla chioma umida. L’effetto sarà decisamente migliore e i capelli risulteranno lucidi e morbidi, a prova anche di umidità.  Al contrario messo sui capelli asciutti noteremo subito come i capelli diventeranno aridi e secchi

A chi lo consigliamo

  • A chi ha i capelli secchi

A chi lo sconsigliamo

  • A chi ha capelli grassi

Leggi anche

Gestione cookie