Come modellare un pixie cut per conciliare femminilità e praticità, 20 idee

Il Pixie Cut è uno dei tagli più popolari del momento.  Ecco tante idee per modellarlo e apparire ogni giorno più sbarazzina.

Il Pixie è un taglio che sta riscuotendo un successo notevole.  E’ sempre più popolare soprattutto tra le celebrità.  Se anche tu sei affascinata da questo taglio e ti sta balenando l’idea di provarlo su te stessa prima di optare per il colpo di forbici scopri tutto c’è ciò che c’è da sapere sul pixie,  dalla lunghezza, alla manutenzione quotidiana ai visi più adatti per questo tipo di taglio.

taglio pixie come modellarlo
Photo CheDonna

Sicuramente avrai sentito parlare del Pixie, ma conosci il significato di questo termine utilizzato per indicare il tipico taglio corto da donna? Con il termine Pixie che in inglese si traduce con la parola folletto si fa riferimento proprio al taglio di questi esseri favolistici leggeri, divertenti e sbarazzini. Il pixie infatti è un taglio corto, morbido, che conferisce una personalità estroversa emancipata e alla moda. Si tratta di un taglio che gioca un po’ sulla lunghezza: i capelli sono più  corti alla base e le ciocche sono più lunghe a livello delle orecchie.  Queste diverse lunghezze si fondono però armoniosamente,  è un taglio strutturato e per nulla facile da realizzare. 

Tutti pazzi per il Pixie! Ecco cosa devi assolutamente sapere di questo taglio

Se stai pensando di optare per un taglio Pixie la prima cosa da fare è quella di prendere in considerazione la forma del tuo viso.  Questa regola vale per tutti i tagli.  Partendo dai tratti del nostro viso potremmo definire il tipo di taglio che esalta i nostri lineamenti e anche quelli che non ci rendono giustizia.  Una volta considerata la forma del viso bisogna anche considerare il colore dell’incarnato e degli occhi per definire il colore che valorizza al meglio il nostro look finale.

taglio pixie come modellarlo

Per quanto riguarda il taglio Pixie,  la buona notizia è che secondo gli esperti è un taglio talmente versatile che può essere adattato a qualsiasi forma del viso.  In questo caso è importante prendere in considerazione lo spessore del capello e anche la densità.  Il Pixie permette un’acconciatura modulabile e non fissa ma solo se prendiamo in considerazione i parametri sopra citati.

taglio pixie come modellarlo
Pixie cut silver@JEJOJEJO87

Un taglio Pixie può essere più o meno corto e permette di giocare con ciocche o con la frangia per creare tantissime varianti. Che sia corto, cortissimo, lungo o curly,  la parola d’ordine di questo taglio è personalizzazione.

Il Pixie è il trend del momento, perché è così apprezzato dalle donne?

Il Pixie è un taglio super femminile e allo stesso tempo dal fascino androgino.

il Pixie nasce negli anni 20 quando le donne hanno iniziato a tagliare i loro capelli in segno di emancipazione.  Il taglio corto aveva una connotazione maschile così come quello lungo veniva associato alle donne. Tagliando i capelli la donna rivendicava gli stessi diritti dell’uomo.  

taglio pixie come modellarlo
pixie corto castano@ESPACORONALDOFRONGIA

Negli anni 50  questo taglio si è arricchito di magia grazie all’interpretazione di Audrey Hepburn in Vacanze Romane.  In quegli anni molte donne hanno imitato l’attrice scegliendo questo taglio.

Dunque se il pixie piace così tanto perchè concilia l’immagine di una donna emancipata e alla moda? Si ma anche perchè è versatile e sta bene a tutte. 

Il Pixie è un taglio molto apprezzato dalle donne che prediligono i tagli che richiedono tempi brevi per l’acconciatura.  Nel  caso del Pixie molto corto per esempio non serve neanche asciugare i capelli con il phon ma basta tamponarlo delicatamente con un asciugamano e applicare una cera per lo styling, in circa due minuti i capelli sono apposto.

taglio pixie come modellarlo
pixie extra corto rasato@LUIGI_MONTE

Rispetto a tagli di capelli medio lunghi, con il Pixie si hanno meno possibilità di svegliarsi con i capelli arruffati e totalmente in disordine ma se dovesse capitare di notare qualche ciocca disordinata basta inumidire quella ciocca con acqua e lasciarla asciugare di nuovo e il problema è risolto.

Le acconciature che stiamo per mostrarti si realizzano con facilità con l’ausilio degli strumenti.  giusti, per esempio se hai capelli fini puoi usare un prodotto addensante per lo styling,  Se desideri un Pixie con onde puoi utilizzare una piastra.  Anche la cera è ottima per separare i capelli,  mentre le lacche o il gel tende ad appiattirli perché induriscono troppo il capello e rendono questo taglio movimentato troppo congelato.  Quindi se avete intenzione di optare per un taglio Pixie ricordate che non è la spazzola fare l’acconciatura ma i prodotti che utilizzate per realizzarla.

taglio pixie come modellarlo
pixie con riflessi @BRUNOCARVALHORJ

Ancora una precisazione doverosa,  il taglio corto non richiede meno manutenzione rispetto a un taglio medio lungo ma con alcune accortezze si può arrivare ad alternare gli incontri con il parrucchiere di 2 mesi.  ci sono alcuni tagli Pixie scalati che mantengono la forma a lungo senza necessità di ricorrere alla forbice ogni 15 giorni, anche nel caso di capelli che crescono velocemente. 

Pronta a lasciarti ispirare da tutte le nostre varianti di Pixie?

Leggi anche

Come scegliere il colore per apparire più giovane, 15 foto che saranno d’ispirazione

I migliori integratori per capelli forti, sani e lucenti: ecco quali sono!

Non immagini cosa accade alla tua salute se lasci crescere i tuoi capelli grigi

Consigliato per

Tutte le donne che vogliono apparire emancipate e alla moda

Vantaggi

Puoi valorizzare il tuo look con un taglio pixie

Svantaggi

Nessuno