Come scegliere il colore per apparire più giovane, 15 foto che saranno d’ispirazione

A volte basta qualche piccolo accorgimento per migliorare notevolmente il nostro aspetto e toglierci qualche anno.  Scopri come ringiovanire scegliendo il giusto colore di capelli.

 Secondo molti esperti di tendenze ed acconciature la scelta del trucco,  degli outfit e dei capelli può stravolgere totalmente il nostro look.  Per quanto riguarda i capelli, sia il taglio che il colore possono avere un effetto ringiovanente.

come scegliere colore capelli
Photo AdobeStock

 Con il passare degli anni il nostro corpo cambia e cambiano anche i nostri capelli che diventano più sottili ed indomabili.  Diventa dunque importante scegliere un taglio che si adatti a questi cambiamenti. Anche il colore gioca un ruolo importante in questo senso poiché colorare il capello riveste le fibre e le rende più spesse.  La scelta del colore invece dipende molto dal nostro incarnato.  Solitamente se si desidera ammorbidire i lineamenti del viso bisognerebbe optare per un colore più chiaro del nostro colore naturale senza essere troppo estremi.  Spesso si rivela utile giocare con le sfumature e le schiariture.

 Ecco come scegliere il colore per ringiovanire

Più del 50% delle donne opta per una colorazione dei capelli.  Le motivazioni alla base di questo cambio di colore sono molteplici:  spesso si desidera semplicemente cambiare stile,  oppure si desidera dare più lucentezza al proprio volto, si opta per la colorazione anche per nascondere i capelli bianchi ed infine ovviamente per piacere di più a se stessi.  La scelta del colore non è da sottovalutare,  questa scelta dipende molto dal nostro incarnato.  Il trucco per non sbagliare è quello di prendere in considerazione la tonalità del nostro colore naturale per scegliere di quale colore colorare i nostri capelli. 

Scelta colore capelli
Photo AdobeStocck

Madre Natura ha pensato ad accordare perfettamente il colore della nostra pelle e dei nostri occhi al colore dei nostri capelli e quindi è da lì che dovresti partire. Se stai pensando di cambiare colore dei tuoi capelli e desideri optare per  una tonalità che abbia l’effetto di ringiovanirti, allora dovresti seguire i consigli che stiamo per darti. 

L’idea di base è quella di non stravolgere completamente il tuo look ma di optare per un colore leggermente più chiaro rispetto al tuo colore base. Esistono cinque colori naturali per il capello e sono: nero, castano, rosso, biondo, castano scuro.  I coloristi lavorano costantemente per offrire sfumature più vicine a questi colori di capelli in modo da farti ottenere un effetto naturale. 

Ecco quale colore scegliere in base al tuo colore naturale:

Se sei bionda

scelta colore capelli per ringiovanireSe il tuo colore naturale è molto chiaro evita gli eccessi come il platino ma opta per sfumature di biondo dorato o biondi più caldi come il biondo veneziano.  Non optare per colori troppo uniformi che risultano poco naturali e che tendono ad accentuare la carnagione spenta e stanca. L’incarnato risulta più vivo aggiungendo sfumature di diversi colori ai capelli.

 Passa da castano chiaro a biondo

scelta colore capelli per ringiovanireIn questo caso ti consigliamo di schiarire il tuo colore di capelli base fino a 3 toni e non oltre.  Questo stratagemma ti aiuterà a camuffare i tuoi capelli bianchi oltre che a levigare le tue rughe.  L’effetto visivo della schiaritura è quella di ammorbidire i lineamenti.

 Passa da nero a castano

scelta colore capelli per ringiovanireSe il tuo colore di base è un colore scuro per apparire più giovane dovresti puntare su un marrone più chiaro.  I colori scuri hanno l’effetto di svuotare i lineamenti e accentuare il colorito spento.  Il nostro consiglio è quello di optare per riflessi dorati o ramati soprattutto a livello di bordo viso.  Non potrai non notare come la tua carnagione tenderà a sembrare più luminosa.

Quando optare per il rosso

scelta colore capelli per ringiovanire Se di base hai un castano scuro puoi anche permetterti  di colorare i tuoi capelli con tonalità di rosso e di giocare con sfumature che vadano dal rame, mogano a rossi molto più intensi. Ti consigliamo  anche in questo caso di evitare i colori opachi.

Altre due precisazioni importanti da fare  nella scelta del colore dei capelli per un effetto ringiovanente riguardano:

1.La carnagione e il colore degli occhi

scelta colore capelli per ringiovanire
Photo @autumnhartt

Oltre a considerare il colore naturale dei capelli è essenziale tenere in considerazione anche il colore del proprio incarnato è il colore degli occhi per  riuscire a scegliere una tonalità che si armonizzi con questi nostri tratti.  Ovviamente ad una donna con la carnagione scura non starà bene lo stesso colore di capelli che si adatta ad una donna dalla carnagione molto pallida e questo anche se entrambe di base hanno i capelli  castani.   In effetti se nel primo caso si può optare per un nero Corvino questo è sconsigliato  nel caso della donna con la carnagione più chiara.

 Allo stesso modo il colore della pelle e degli occhi è determinante per la scelta giusta.  Il vostro parrucchiere potrà consigliarvi in questo senso.  Se avete gli occhi castani, le sfumature di marrone li faranno risaltare mentre se avete gli occhi verdi per esempio questi risalteranno di più associati a capelli ramati.  Se vuoi approfondire questo argomento ecco una guida per scegliere il colore per i tuoi capelli a partire dal colore della tua carnagione dei tuoi occhi.

2. La seconda precisazione da fare riguarda i capelli ricci

scelta colore capelli per ringiovanire
Photo AdobeStock

Se i tuoi capelli sono ricci, facendo in modo di risaltare queste onde riuscirai ad alleggerire molto i tuoi lineamenti.  Il modo migliore per far risaltare le onde è optare per un colore più intenso sulle lunghezze.  In questo caso risulta essere molto funzionale la tecnica del balayage.  Attraverso questa tecnica i coloristi posizionano la luce sulla chioma in modo da valorizzare il capello.

Il balayage è una tecnica molto apprezzata anche per nascondere i primi capelli grigi, inoltre è preferibile per le persone che non amano le tinture.  Il balayage maschera e allo stesso tempo addolcisce il viso e non dà la sensazione di stravolgere troppo lo sguardo.

Il balayage si può realizzare in diversi modi, si possono schiarire alcune ciocche per metterle in contrasto con i capelli bianchi, oppure si può procedere alla colorazione tono su tono dei capelli. In questo modo si camufferanno totalmente i capelli bianchi

ed ora lasciati ispirare dai nostri tagli e colori anti-aging: