Come calcolare la quantità di riso a persona? Con il trucco della tazza è facilissimo

Non sai mai come dosare il riso nelle giuste quantità? Oggi ti sveliamo come fare in modo semplice e veloce.

Il riso è l’alimento più consumato al mondo. Ricco di benefici, si rivela infatti in grado di saziare rapidamente. E, cosa non meno importante, è in grado di rendere al meglio in diverse preparazioni. Sebbene mangiarlo faccia bene e sia sempre consigliato (anche quando si è a dieta), è molto importante gustarlo nelle giuste quantità.

porzioni riso trucco
(adobe stock photo)

Il riso è infatti molto calorico e ricco di carboidrati. Motivo per cui per consumarlo nel modo corretto è importante imparare a dosarlo. Se anche tu ti trovi spesso davanti a questo problema, da oggi potrai contare su un metodo davvero utile e in grado di fare la differenza. Un metodo che ti renderà la vita in cucina molto più facile e che ti aiuterà a non sbagliare mai più.

Come calcolare il riso senza sbagliare

Se ti capita spesso di preparare il riso ma non sai mai come gestirti per le quantità a persona è importante fare un passo indietro e parlare di alimentazione. Il riso è infatti un alimento sano e genuino ma che va consumato nelle giuste quantità.
Si tratta infatti di un carboidrato con un alto indice glicemico e che per questo è preferibile mangiare in modo bilanciato, ovvero insieme ad una fonte proteica ed una di grassi buoni.

riso
(adobe stock photo)

Detto ciò, le proporzioni variano anche in base allo stile di vita e alle esigenze personali.
Volendo stare su una media che vada bene a tutti, questa è però quella di 60 grammi circa. Dose che cambia quando si ha a che fare con i più piccoli che invece necessitano di circa 30 grammi a persona. Una quantità a persona che si può ovviamente calcolare con l’aiuto di una bilancia.

Come fare, però, se non se ne ha una a portata di mano o se questa si scarica?
In tal caso puoi utilizzare il metodo della tazza. Una normale tazza di caffè contiene infatti circa 60 g di riso. Ovviamente, essendo tutte le tazze molto diverse tra loro, ti conviene fare qualche prova prima con la bilancia. In questo modo potrai proseguire con maggior tranquillità e godere a pieno delle giuste quantità di riso. Quantità che potrai dosare sia a persona che per tutta la tua famiglia.

Una tazza da tè, ad esempio, contiene circa 150 g di riso e lo stesso può dirsi per un bicchiere d’acqua. E se vai di fretta? Per una persona bastano circa 5 cucchiai da minestra pieni. Cosa che potrai poi declinare agli altri membri della famiglia. Così facendo potrai contare su porzioni sempre sicure e calcolate in base alla tua persona. Cosa che ti aiuterà sia se svolgi una vita normale e sei normopeso che in caso di una dieta per dimagrire.

Ciò che conta è ricordarti sempre di considerare gli utensili che usi e di fare almeno una prova con la bilancia. Ogni tazza può infatti variare anche di molto. E lo stesso vale anche per cucchiai, bicchieri e qualsiasi altra cosa tu scelga di usare.