Quando la zucca diventa un ragù, la pasta va a nozze: un condimento strepitoso

Pasta con il ragù, un classico della nostra cucina: ma questo è a base di zucca, sorprendente nella sua semplicità

Se parliamo di ragù, la prima cosa che ci viene in mente è la carne, nessun dubbio. E invece quando la zucca diventa un ragù, in tavola si scatena la festa perché basta poco per un primo piatto cremoso e originale.

ragu zucca
canva

Questa è la nostra pasta con il ragù di zucca fresca.

Quanto la zucca diventa un ragù, la nostra ricetta per una pasta eccezionale

Per mantecare la pasta con il ragù di zucca fresca useremo il pecorino che va a compensare con il suo sapore deciso quello decisamente dolce della zucca. Ecco la ricetta completa.

pecorino
canva

Ingredienti:
400 g di pasta
600 g di zucca
1 cipolla dorata
4 mestoli di brodo vegetale
1 rametto di maggiorana
olio extravergine d’oliva q.b.
pecorino grattugiato q.b.
sale fino q.b.
pepe nero q.b.

Preparazione:

Sbucciamo la zucca, laviamola e asciughiamola, considerando che il peso è calcolato sul prodotto pulito. Quindi tagliamola a cubetti larghi circa mezzo centimetro. In questa fase è importante non avere fretta ma lavorare bene, perché più saremo precisi e più la zucca avrà una cottura uniforme nel nostro ragù.
Mettiamo già a bollore l’acqua per la pasta e passiamo a preparare il condimento. In una padella larga (deve poi entraci anche la pasta) facciamo rosolare la cipolla tritata finemente con 4 cucchiai di olio extravergine per 2 minuti a fiamma media.

A quel punto aggiungiamo l cubetti di zucca e insaporiamo subito con le foglie di maggiorana. Lasciamo cuocere a fiamma alta per altri 3 minuti, poi allunghiamo con un paio di mestoli di brodo vegetale (preparato con il dado oppure con carota, cipolla, gambo di sedano e poi filtrato).
Lasciamo cuocere una decima di minuti senza coprire, abbassando la fiamma: la zucca non deve sciogliersi, ma solo diventare più cremosa. Assaggiamo, regoliamola di sale e insaporiamo con il pepe macinato fresco, dopo aver calato la pasta.
Poco prima di scolare la pasta dividiamo la zucca in due e metà teniamolo da parte in una ciotola. Scoliamo la pasta ancora al dente direttamente nella padella con il condimento, allunghiamo con un altro mestolo di brodo vegetale e mantechiamo, questa volta mettendo il coperchio.

Basteranno 3-4 minuti per un risultato perfetto e se vediamo che si asciuga troppo basterà un altro mestolo di brodo. Subito prima di spegnere aggiungiamo gli altri cubetti di zucca che avevamo tenuto da parte e, lontano dal fuoco, una generosa spolverata di pecorino.
Impiattiamo, un filo d’olio prima di portare in tavola, ancora pepe fresco e la nostra pasta con il ragù di zucca fresca è pronta.