Torta caprese senza rivali, i trucchi infallibili degli chef che la rendono unica

La torta caprese è all’apparenza molto semplice ma senza i trucchi giusti può non venire come si vorrebbe. Scopriamo quali sono quelli degli chef per un risultato strepitoso!

Realizzare una torta caprese che sia buona come quella acquistata in pasticceria non è impossibile. Basta, infatti, seguire i trucchi degli chef per ottenere un dolce semplice ma così buono da deliziare tutti.

torta caprese trucchi
(adobe stock photo)

In questo modo potrai vantarti con amici e parenti, portando a tavola una torta che tutti conoscono e hanno provato a fare almeno una volta ma che con le nostre dritte risulterà così buona da lasciare tutti senza parole.

I trucchi per una torta caprese infinitamente buona

Originaria dell’isola di Capri, la torta caprese è uno di quei dolci che tutti conoscono e apprezzano per via della sua incredibile bontà.

torta caprese trucchi
(adobe stock photo)

Dalla consistenza, al sapore delicato e al contempo intenso, i motivi per amarla sono davvero infiniti. Se anche tu sogni di poterne realizzare una che sia semplicemente perfetta, non ti resta che seguire pochi semplici trucchi. Il risultato sarà semplicemente incredibile.

Montare gli albumi a neve ben ferma

Spesso, questo passaggio può risultare di troppo per via del tempo che si perde nel montare gli albumi a neve. Ciò nonostante è importante non ometterlo mai in quanto parte della fragranza della torta è data proprio dalla consistenza degli albumi. Bada bene, però, montarli semplicemente a neve non basta. Per un dolce unico dovrai accertarti che la neve sia davvero ben ferma e che girando la ciotola non coli giù. Per un risultato ancor più d’effetto puoi optare per il montarla in un recipiente tenuto in freezer per mezz’ora.

Usare lo stampo giusto è uno dei trucchi degli chef per una torta caprese perfetta

Per un risultato davvero unico è necessario usare uno stampo sottile e svasato ai bordi come quello per la pastiera. Ciò renderà l’aspetto della torta proprio come l’originale. Ovviamente se non hai lo stampo puoi usare una comune tortiera. In tal caso, però, dovrai prestare attenzione alla cottura. Senza una teglia sottile, utile per cuocere al meglio la torta caprese, dovrai infatti verificare che si cuocia per bene su tutta la superficie e che venga croccante fuori e morbida dentro.

Usare il giusto aroma

Sebbene in giro ci siano diverse versioni di questa torta, l’aroma che serve davvero per renderla unica nel suo genere è quello d’arancia. Per realizzarlo basta inserire nell’impasto della buccia d’arancia (ovviamente il frutto dovrà essere biologico). Il suo inconfondibile sapore si sposa infatti al meglio sia con il cioccolato che con le mandorle. Il tutto per un risultato che non potrai non amare.

Ora che conosci i trucchi degli chef per una torta caprese perfetta, un po’ come già avvenuto con quelli per la confettura di fichi, ti basterà metterli in pratica per ottenere un dolce davvero buono e sopratutto simile a quello che sei solita consumare in pasticceria.
E se la voglia di gustarne una è più forte che mai, ti consigliamo la versione della torta caprese con cioccolato fondente. Semplice, buona, low carb e tutta da gustare. Una volta provata non potrai più farne a meno!