Non buttare questa parte del tappo dell’olio di semi o dell’aceto: ecco a cosa serve!

Ecco svelato il motivo per cui non devi buttare questa parte del tappo dell’olio di semi o dell’aceto: scopri a cosa serve.

Quando si apre una bottiglia di olio di semi o di aceto sarà capitato a tutti di gettare quella linguetta sottostante al tappo. Si tratta però di una parte molto utile, di cui tanti ignorano l’utilizzo, e che non deve essere assolutamente buttata via.

trucco tappo olio
Fonte: canva

Il motivo è semplice, ma non tutti lo conoscono. Anche perché la prima cosa che si fa quando si apre una bottiglia d’olio di semi, viene spontaneo gettare la parte interna e utilizzare il liquido all’interno della bottiglia.

Scopriamo allora perché non dobbiamo gettare la linguetta sotto al tappo e a cosa serve: ecco l’utilizzo che forse non ti aspettavi.

Ecco perché non devi gettare questa parte del tappo dell’olio di semi

Una curiosità che molti ancora non sanno ma che può rivelarsi una vera scoperta in termini di risparmio e di utilizzo dell’olio di semi o dell’aceto è la linguetta che si trova sotto al tappo.

tappo olio semi
Fonte: Canva

Una parte che solitamente quando andiamo ad aprire la bottiglia siamo soliti gettare nella pattumiera. E invece dovremmo modificare questa abitudine, infatti, quel piccolo anello che chiude la bottiglia così da tenere il liquido all’interno completamente al sicuro non dovrebbe essere gettato.

Da precisare però che questo tipo di tappo non si trova su tutte le tipologie di bottiglie d’olio. Ad esempio in quelle di extra vergine d’oliva o semplicemente d’oliva, in vetro, viene messo il tappo antirabbocco, che impedisce di introdurre altri tipi di olio o liquidi in generale.

Le bottiglie in plastica, di olio di semi o di aceto, presentano invece questo tipo di tappo che prevede di essere aperto tirando la linguetta che si trova sotto al tappo. Questo piccolo pezzo però può avere un utilizzo alternativo molto utile, ecco perché è bene non gettarlo.

Il suo uso è infatti quello di regolare meglio la fuoriuscita del liquido dalla bottiglia, in pratica, quindi la linguetta una volta staccata andrà riposizionata sempre nello stesso punto ma al contrario.

Ora non si dovrà far altro che esercitare una leggera pressione con il dito fino a sentire un “click”. Ed ecco che a questo punto, grazie alla linguetta rimessa al contrario, avremo un pratico dosatore e il nostro olio di semi o aceto non scenderanno più in maniera sconsiderata sulle pietanze.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ‍‍‍❤ (@_simona_pruiti)

Un valido sistema per risparmiare ma anche per cucinare in modo adeguato i cibi senza abbondare con quantità di olio o aceto troppo copiose che rischierebbero di rovinare tutta la pietanza.

Questo, proprio come quello per non strappare la pellicola, è un trucco molto utile in cucina. Ma non solo, nell’economia domestica è sempre importante essere aggiornati sui metodi per risparmiare soldi e tempo, specie di questi tempi.

Non solo, è importante anche conoscere alcuni trucchi come quello delle palline da tennis in lavatrice che permette di migliorare il bucato e renderlo più pulito. 

Insomma, a volte, quelle che possono sembrare cose strane o gesti singolari si rivelano invece dei veri e propri aiuti nei nostri lavori in casa.