Tiziano Ferro, tra rabbia e dolore svela l’amara verità: “Mi fa soffrire”

Tiziano Ferro, recentemente intervistato dai microfoni di Rolling Stone, ha svelato un’amara verità che lo fa soffrire.

Tiziano Ferro sta per tornare sui palcoscenici di tutto il mondo con il suo nuovo progetto discografico, anticipato dal singolo La vita splendida. Per l’occasione il cantante di Latina ha deciso di rilasciare un’intervista a Rolling Stone dove tra una confessione e l’altra ha svelato un’amara verità che lo fa soffrire.

tiziano ferro piange
foto da instagram

Non è di certo un mistero che da poco lui e suo marito Victor sono diventati genitori e che la loro famiglia vive negli Stati Uniti d’America. Di tanto in tanto però il cantante fa ritorno al suo paese di origine ed è proprio a tal proposito che ha svelato ciò che lo fa soffrire in quanto vede privati i suoi figli di diritti fondamentali.

L’amara confessione di Tiziano Ferro è un colpo al cuore e ha gettato il gelo tra i suoi fedeli sostenitori che sperano che al più presto il tutto possa essere risolto a livello burocratico.

Tiziano Ferro, la verità è un colpo al cuore: “E’ una cosa aberrante!

Tiziano Ferro, che non molto tempo fa ha condiviso un dolce ricordo su Raffella Carrà, ha ammesso che almeno per il momento non ha alcuna intenzione di fare il passaporto italiano italiano ai suoi due figli in quanto la legge italiana riconosce soltanto lui come genitore escludendo Victor e questo lo fa soffrire anche perché a farne le spese sono i due piccoli in caso di necessità.

tiziano ferro rolling stone
foto da instagram

“Oggi, se voglio far entrare i miei figli in Italia, so che avrebbero diritto a metà del presidio genitoriale, anche se ci sono due persone che possono prendersi cura di loro” ha confidato il cantante di Latina durante il corso dell’intervista. “Se stanno male, solo io posso andare al pronto soccorso perché Victor non risulta sul passaporto, il che è una cosa aberrante ha aggiunto, motivando perchè almeno per il momento ha deciso di far tenere loro soltanto quello americano in modo tale da tutelarli per qualsiasi eventualità.

“Ho sempre pensato che i miei diritti non tolgono nulla a quelli degli altri ha poi proseguito lasciandosi andare un’amara riflessione. “So che se vengo in tour Victor può prendersi cura di loro… È una cosa che può sembrare stupida, e invece mi fa soffrire da morire ha poi concluso svelando come ci si sente dall’altra faccia.

Tiziano Ferro ha svelato un’amara realtà di cui non tutti erano a conoscenza e che ora grazie alle sue parole comprendono quanto sia difficile vivere una situazione del genere dove a farne le spese sono soltanto i suoi bambini.