Ancora non hai provato a mettere due palline da tennis in lavatrice? Ecco perché dovresti farlo

Se ancora non hai provato questo trucco ecco spiegati i motivi per cui dovresti farlo: scopriamo perché mettere due palline da tennis in lavatrice.

Sono in tanti a chiedersi quali siano i trucchi più utili per utilizzare al meglio i nostri elettrodomestici, semplici accorgimenti che ci permettono di potenziarne gli usi e al tempo stesso di risparmiare sul consumo di energia.

palline tennis lavatrice
Fonte: Canva

Specialmente di questi tempi, conoscere le strategie per ridurre l’impronta di carbonio e consumi energetici è fondamentale per la lotta all’inquinamento, non contando anche che i costi sono aumentati in maniera spropositata.

Scopriamo allora perché dovremmo mettere due palline da tennis in lavatrice durante il lavaggio, a cosa serve, e quali sono i vantaggi anche per il nostro bucato. Ecco spiegati i motivi.

Ecco perché dovresti mettere due palline da tennis in lavatrice

Alzi la mano chi non ha ancora provato il trucco delle due palline da tennis in lavatrice. Un metodo per fare un bucato ancora più pulito risparmiando anche sull’energia. Se i tuoi capi sono particolarmente sporchi con questo accorgimento potrai lavarli in maniera perfetta e con un risultato pazzesco.

palline tennis lavatrice
Fonte: Canva

Quante volte ci sarà capitato di dover fare un lavaggio più energico perché magari i nostri capi presentavano macchie più ostinate o erano semplicemente più sporchi del solito. E se una volta, prima dell’avvento degli elettrodomestici, le nostre nonne lavavano i panni al lavatoio sbattendoli ripetutamente per eliminare lo sporco, oggi, grazie alla lavatrice, è possibile fare molta meno fatica.

Se poi si conoscono i trucchi per utilizzare al meglio i nostri macchinari ecco che il gioco è fatto. Mettere due palline da tennis in lavatrice prima di attivare il lavaggio ci permetterà infatti di ottenere un bucato ancora più pulito.

Questo perché le due palline da tennis riproducono l’effetto meccanico dello sfregamento dei panni e dello strofinamento dei panni tanto caro alle nostre nonne. Le due palline da tennis dunque andranno a potenziare l’azione pulente.

I vantaggi sono che si potrà ridurre la quantità di detersivo utilizzata, e inoltre, potremo lavare i panni a temperature più basse, anche a 30°-40°C. In questo modo andremo a risparmiare energia e ne guadagnerà sia l’ambiente che il nostro portafoglio.

Mai come in questo periodo è necessario cambiare o modificare le nostre abitudini andando nella direzione della sostenibilità e del risparmio. Ad oggi ancora non esiste un modo per lavare i nostri panni ad impatto zero. E gli elettrodomestici sono responsabili di almeno il 20% dei nostri consumi. Qui scopri anche come risparmiare in bolletta se usi la lavatrice o l’asciugatrice.   

Saperli utilizzare quindi nel modo più appropriato ci permette di risparmiare quindi sia in termini energetici ma anche sul consumo di sapone, potendone aggiungere una quantità minore nel lavaggio.

Ma perché si mettono due palline in lavatrice e non una o più di due? Il motivo è che due palline sono perfette per ottenere l’azione meccanica dello sfregamento. Metterne una sola non genererebbe questo movimento, mentre più di due potrebbero essere d’intralcio all’azione meccanica. 

Il consiglio è però di inserire delle palline da tennis usate altrimenti se nuove potrebbero rilasciare dei peluzzi fastidiosi sul nostro bucato.

Quello delle palline da tennis è anche un trucco utile per asciugare meglio i nostri panni in asciugatrice. Qui puoi trovare anche quali sono gli oggetti che è meglio non metterci. 

Grazie a questo trucco da oggi il bucato sarà più pulito strizzando anche l’occhio all’ambiente.