Abbiamo sempre conservato le uova nel modo sbagliato! Come evitare rischi dannosi per la salute

La conservazione delle uova non è poi così scontata come sembra: ecco tutti gli errori da evitare per non rovinarle. 

Le uova sono un alimento di base nella nostra alimentazione e sono così versatili tanto da essere utilizzate in un’infinità di preparazioni: da quelle dolci alle salate, per antipasti, primi o secondi piatti ma anche per le ricette di moltissimi dolci.

conservazione uova
Fonte: Canva

Insomma un alimento che siamo soliti avere sempre in casa perché davvero utile. Sono in tanti però nonostante sia un prodotto così comune a non conoscere le regole di base della sua conservazione.

Quando acquistiamo le uova al supermercato le troviamo a temperatura ambiente, e allora molti si domandano perché una volta giunti a casa andrebbero conservate in frigorifero. Scopriamo quali sono gli errori da evitare con le uova per non rovinarle.

Ecco gli errori da evitare con la conservazione delle uova

Quando si parla di uova spesso sorgono molte domande circa la loro conservazione e il loro utilizzo. Esse sono senza dubbio un alimento dall’alto potere nutritivo. Esse sono proteine nobili dall’alto valore biologico.

conservazione uova errori
Fonte: Canva

E pur essendo uno degli ingredienti principali di un’infinità di ricette molti ancora fanno fatica a conoscere tutti gli accorgimenti sulla loro conservazione. Le uova infatti suscitano spesso domande su come vadano conservate: se fuori o dentro al frigorifero. 

E anche in quale parte dell’elettrodomestico è meglio tenerle per evitare di rovinarle. Ma non solo, perché al supermercato le troviamo a temperatura ambiente e sulla scatola è riportata la dicitura che invece una volta giunti a casa vanno conservate in frigorifero?

E poi è bene lavarle prima di usarle o no? Queste e tante altre domande sono in tanti a porsele. Scopriamo allora quali sono gli errori da evitare per conservare le uova al meglio ed evitare di rovinarle.

1) Uova a temperatura ambiente. Se le uova al supermercato stanno a temperatura ambiente perché a casa devo metterle in frigorifero? Lasciarle a temperatura ambiente sarebbe un errore. Al supermercato le troviamo fuori dal frigo perché la filiera produttiva cerca di mantenere una temperatura costante, evitando i continui sbalzi termici. Inoltre, al supermercato la temperatura è più bassa rispetto a una qualsiasi stanza della casa. Quindi una volta che le acquistiamo, dovremo riporle in frigorifero per evitare che proliferino batteri.

2) Lavarle. Un altro errore è lavare le uova pensando che uscendo dallo stretto tratto delle galline da cui escono anche le feci sia necessario questo passaggio. Se però paradossalmente laviamo le uova il loro guscio poroso non farà altro che assorbire gli agenti patogeni all’esterno. Quindi se proprio riteniamo che siano sporche possiamo pulirle solo prima di cuocerle. In questo modo con la cottura andremo a distruggere eventuali batteri.

3) Riporle nello sportello. Altro sbaglio che molti commettono è conservare le uova, una volta acquistate, nel frigorifero, nelle apposite vaschette laterali sullo sportello. Qui la temperatura subisce molti sbalzi, visto che il frigorifero viene spesso aperto e chiuso. Dunque oltre a lasciarle nella loro confezione in cui le abbiamo acquistate dovremmo riporle sulla parete in fondo al frigorifero.

4) Consumare le uova rotte. Se siete sicuri che erano intatte al momento dell’acquisto allora potrete una volta a casa consumarle, previa cottura, altrimenti se pensate che siano rotte da più tempo meglio buttarle senza remore. Al massimo potrete riutilizzarle per usi non alimentari.