Rossetti top e flop sulla pelle abbronzata: tutti i trucchi per scegliere bene

Non tutti i rossetti stanno bene sulla pelle abbronzata, e a volte abbiamo l’impressione di aver realizzato un make up “flop”. Scegliere bene il trucco labbra per l’estate però si può!

Il segreto è tutto nell’armocromia, cioè in quella scienza del colore che ci spiega come abbinare il colore giusto alla nostra pelle per sentirci sempre al massimo.

rossetti pelle abbronzata
(Chedonna)

Se in inverno siamo abituate alla nostra palette “classica”, in estate le cose si complicano perché il colore della pelle viene alterato dalla melanina che si attiva quando ci esponiamo al sole.

Questo significa che nella maggior parte dei casi gli “abbinamenti” giusti cambiano e dobbiamo imparare a scoprire qual è il make up che sta meglio con i nostro nuovi colori.

I rossetti flop sulla pelle abbronzata

Le regole dell’armocromia rimangono valide in ogni periodo dell’anno. Questo significa che i colori freddi stanno bene sull’incarnato freddo e i colori caldi sull’incarnato caldo.

rossetti inverno
(Collage da Canva)

Se la pelle abbronzata assume un colorito più caldo significa che i rossetti “freddi” sono quelli che la esaltano meno.

Fanno parte di questa famiglia di colori i rossetti:

  • viola
  • prugna (cioè viola ma con punte di blu)
  • rosa baby
  • rosa pastello
  • rosso freddo chiaro (senza giallo)
  • rosso freddo scuro (senza arancione)
  • bordeaux (un rosso scuro tendente al prugna)
  • marrone freddo (con punte di blu e di viola)

Bisogna specificare però che chi parte da un sottotono freddo (qui ti spieghiamo come definire con esattezza il tuo sottotono) potrebbe comunque “vedersi bene” anche in estate con questi colori.

Questa condizione si verificherà soprattutto se avremo guadagnato solo un’abbronzatura leggera e non troppo scura. Questo tipo di abbronzatura, infatti, non altera troppo il colore naturale della pelle e lascia trasparire ancora il sottotono freddo.

Anche chi ha la pelle olivastra potrà continuare a utilizzare questi colori, anche se magari stendendo un velo più leggero di quello che si applica di solito.

I rossetti top da usare in estate (e che più o meno stanno bene a tutte)

Se abbiamo la fortuna di avere un sottotono caldo o un incarnato dorato la nostra abbronzatura sarà probabilmente più intensa perchè andrà a intensificare invece che a “contrastare” il tono naturale della pelle.

rossetto rosso abbronzatura
(Collage da Canva)

Questo significa che i colori freddi (che a chi ha il sottotono caldo non donano nemmeno in inverno), vanno completamente aboliti con la pelle abbronzata.

Molto meglio puntare su colori caldi con molto arancione e giallo. Non bisogna dimenticare, infatti, che tutti i colori nascono da una combinazione dei tre colori primari: giallo, magenta e blu.

I colori con una più alta percentuale di rosso (magenta) e di giallo presentano delle sfumature “più calde” di altri.

Questi colori sono perfetti sia sulla pelle di chi ha un sottotono freddo o neutro ma molto alterato dall’abbronzatura, sia sulle donne che hanno un sottotono caldo.

I colori migliori da utilizzare in generale sulla pelle abbronzata sono:

  • il marrone caldo (con tracce di arancio)
  • il pesca (cioè un rosa con tracce di arancio)
  • il rosso caldo (cioè con una piccola percentuale di giallo)
  • i nude caldi (con una piccola percentuale di giallo – arancio).
rossetto rosso estivo
(Chedonna)

Meritano una menzione particolare tra i rossetti top dell’estate il color corallo e il color corniola. Si tratta di due perfette alternative al rosso che stanno benissimo sulla pelle abbronzata a causa delle loro seducenti sfumature arancio.

Si sposano perfettamente con un’abbronzatura leggera e dorata, quindi è l’ideale per le donne dalla pelle chiara che non riescono a passare troppe ore sotto il sole!