Albicocche a dieta: si possono mangiare o fanno ingrassare? Ecco la risposta

Se vi siete sempre chiesti se le albicocche fanno ingrassare o si possono mangiare anche a dieta ecco la risposta che stavate cercando.

Dolci, succose e zuccherine tutti ci saremo chiesti, almeno una volta, se le albicocche siano frutti dietetici o se facciano ingrassare. Una domanda lecita, quando seguiamo un regime ipocalorico, per non vanificare gli sforzi fatti.

albicocche fanno ingrassare
Fonte: Canva

Tipicamente estive, le albicocche sono frutti la cui stagionalità va da giugno ad agosto. Dal sapore particolarmente dolce, questi frutti arancioni sono ricchi di sostanze nutritive ma quante calorie apportano? Si possono mangiare a dieta?

Scopriamo se le albicocche fanno ingrassare o se possiamo anche consumarle nell’ambito di un regime alimentare controllato e se vogliamo perdere peso in vista dell’estate. Proviamo a dare una risposta.

Le albicocche fanno ingrassare: sì o no?

Quando arriva l’estate tornano molti preziosi frutti che ci aiutano ad affrontare meglio il caldo. Uno di questi è proprio l’albicocca. Un frutto estivo dalle innumerevoli proprietà nutrizionali, buono di sapore ma anche ideale per la nostra salute.

albicocche fanno ingrassare
Fonte: Canva

Le albicocche sono, infatti, frutti ricchi di sali minerali, vitamine e antiossidanti tra cui il betacarotene un precursore della vitamina A, ma anche la vitamina C e la E che aiutano il sistema immunitario e quello cardiovascolare.

Ricche di sali minerali, tra cui ferro e potassio contrastano la spossatezza che può colpirci maggiormente quando arriva il caldo. Inoltre contrastano la ritenzione idrica.

Ma arriviamo al dunque. Le albicocche fanno ingrassare sì o no? Intanto dovremmo sgomberare il campo dai dubbi dicendo che 100 grammi di albicocche apportano circa 45 calorie, questo significa che non sono molto caloriche.

Contengono poi l’86% d’acqua e il 2% di fibre quindi hanno anche un basso indice glicemico. Dunque, per tutti i motivi elencati sopra possiamo affermare che le albicocche non fanno ingrassare e si possono mangiare anche nell’ambito di un regime ipocalorico controllato.

Come ogni cosa, però, dovremo inserirle nella dieta in modo mirato perché qualsiasi cibo, anche il meno calorico se consumato in quantità elevate più portare a prendere peso. Quindi una porzione giusta di albicocche si aggira sui 150 grammi. Dovendo consumare almeno due o tre porzioni di frutta al giorno possiamo consumarne nell’arco della giornata fino a 300 grammi.

Il consiglio è comunque quello di variare sempre gli alimenti e di evitare di mangiare la frutta di un solo tipo.

A meno che non si sia allergici a tali frutti o si abbiano problemi di salute per cui non possiamo consumarle le albicocche potranno essere mangiate anche a dieta. Un modo intelligente per inserire la frutta è quello di consumarla ad esempio negli spuntini di metà mattina o metà pomeriggio.

Perfette anche da inserire nel post allenamento le albicocche sono anzi dei frutti che tutti dovremmo inserire nella dieta perché ricchi di proprietà benefiche per il nostro organismo. 

Discorso diverso invece per le albicocche disidratate, che apportano più calorie. Ma anche in questo caso non sarà necessario privarsene, basterà limitare un po’ di più le quantità e quindi consumarne una porzione da 30-40 grammi che corrisponderebbe alla classica porzione da 150 grammi di quelle fresche.