Abbronzatura perfetta: ecco i cibi da inserire nella dieta per favorirla

Per avere un’abbronzatura perfetta ecco i cibi da inserire nella dieta per favorirla: scopriamo cosa mangiare. 

Quando giunge il momento di abbronzarsi frutta e verdura ci vengono in aiuto e diventano delle vere e proprie alleate della nostra tintarella. Mangiando i cibi giusti infatti riusciremo a conquistarci un bel colore ambrato molto più facilmente.

abbronzatura perfetta cibi
Fonte: Canva

Alcuni alimenti, infatti, prevalentemente tra i vegetali, ma non solo, tendono a farci sviluppare più melanina e quindi ci aiutano ad ottenere un colorito migliore e a farci scottare meno.

Non dimentichiamo, in ogni caso, che è sempre necessario mettere una crema protettiva prima di esporci al sole e di rispettare le raccomandazioni del dermatologo evitando di metterci al sole nelle ore più calde. Scopriamo allora quali sono i cibi che possono aiutarci ad avere un’abbronzatura perfetta.

Ecco i cibi da inserire nella dieta per un’abbronzatura perfetta

Per ottenere un’abbronzatura perfetta anche a tavola è importante aggiungere i cibi giusti. Oltre alle creme protettive è fondamentale preparare l’organismo dall’interno a partire da alimentazione e idratazione.

abbronzatura perfetta cibi
Fonte: Canva

Ma esiste una dieta per l’abbronzatura? Ebbene sì. Inserire i giusti cibi è fondamentale se vogliamo ottenere una tintarella perfetta. Alcuni alimenti vanno a favorire il colorito che l’esposizione al sole ci fornisce. Scopriamo quali sono.

1) Carote. Tra le verdure più ricche di betacarotene troviamo indubbiamente le carote. Esso è un carotenoide, ovvero un precursore della vitamina A o retinolo che vanta proprietà antiossidanti svolgendo un’azione fotoprotettiva. Esso contrasta anche i radicali liberi potenziando l’effetto della melanina.

2) Peperoni. Anche questi vegetali tipicamente estivi, specie quelli gialli e rossi, sono ricchi di betacarotene. Non solo, essi contengono anche una discreta dose di vitamina C capace di stimolare l’abbronzatura.

3) Albicocche. Questi frutti tipicamente tardo primaverili ed estivi sono perfetti per contrastare i radicali liberi e inoltre sono una fonte preziosa di vitamina A, quindi stimolano l’abbronzatura. Anche gli altri frutti di colore arancione come pesche e meloni sono particolarmente indicati. Questi frutti sono anche indicati per chi è a dieta. 

4) Radicchio rosso. Un altro vegetale ricco di betacarotene con un contenuto molto alto, al secondo posto dopo le carote, è il radicchio, esso aiuta ad abbronzarsi di più.

5) Pomodori. Oltre alla vitamina A è importante assumere anche il licopene che si trova principalmente nei pomodori, specie quelli più maturi. Essi contengono anche una discreta dose di vitamina A. In generale i cibi di colore rosso sono ricchi di licopene. Non dimentichiamo che esso aiuta anche a prevenire l’invecchiamento cutaneo e a proteggere la pelle dal sole. Oltre ai pomodori, tipici vegetali di questo periodo, possiamo annoverare anche cocomero, fragole e ciliegie.

6) Uova. Ricche di vitamina B riparano le cellule dai raggi ultravioletti. Esse contengono anche luteina e zeaxantina due carotenoidi con poteri antiossidanti.

Infine, non dimentichiamo che per avere un’abbronzatura perfetta anche la pelle dovrà essere elastica e a tal proposito potremo aiutarci con gli alimenti ricchi di Omega 3 e vitamina E. A questo proposito troviamo pesce azzurro, semi oleosi, frutta secca, olio extra vergine d’oliva e di girasole.

Così come è bene non esagerare con l’assunzione della vitamina C ma consumarla nelle dosi raccomandate, è importante non abusare di tali alimenti ma di consumarli seguendo sempre le dosi raccomandate. Assumere troppo betacarotene potrebbe poi farci venire una pelle troppo aranciata.