Il trucco occhi di Arisa è la quintessenza dell’eleganza: top per le over 40!

Il trucco occhi sfoggiato da Arisa negli scorsi giorni è un bellissimo trucco minimal, perfetto da portare a 40 anni per sentirsi super chic!

Quando si parla di make up, e soprattutto di make up estivo, è sempre bene tenere presente la regola d’oro per cui less is more. Questo significa che si possono creare look di grande effetto ed eleganza anche utilizzando pochissimi prodotti e colori estremamente semplici!

Trucco occhi arisa
(Chedonna)

Arisa lo ha dimostrato con un trucco occhi molto sofisticato ma allo stesso tempo estremamente semplice e leggero, adatto a essere indossato ogni giorno e in qualsiasi occasione.

Questo make up, estremamente essenziale, si basa essenzialmente sull’applicazione di due soli prodotti e ha come scopo quello di allungare la forma degli occhi verso la tempia facendoli apparire più grandi e più espressivi.

Il segreto fondamentale per copiare il make up di Arisa adeguandolo alle nostre esigenze consiste nello scegliere bene il colore dell’ombretto da utilizzare per creare l’ombra sull’angolo esterno degli occhi.

Il colore dev’essere cioè armocromatico al massimo. Questo significa che deve essere scelto in maniera che sia armonico con il colore del sottotono della nostra pelle. Se la nostra pelle è già abbronzata si dovrà tenere conto anche di questo dettaglio, orientando la scelta del colore verso un tono piuttosto caldo anche se abbiamo il sottotono freddo o neutro.

Se invece la nostra pelle non si è ancora abbronzata, il colore ideale per chi ha il sottotono freddo sarà il marrone freddo, cioè quello che tende impercettibilmente al viola. Chi ha il sottotono neutro o caldo potrà orientarsi verso il beige o marrone caldo, che contenga cioè una piccola quantità di arancio e che quindi assomigli al rosa pesca.

Come si realizza il trucco occhi di Arisa?

La parola d’ordine per questo trucco occhi è “semplicità”, quindi l’esecuzione del make up dovrà essere assolutamente impeccabile.

trucco occhi nude 40 anni
(Instagram)

Per ottenere questo scopo i passaggi da seguire sono pochi ma fondamentali. Innanzitutto sarà necessario realizzare una base trucco occhi utilizzando il primer. Questo prodotto è essenziale soprattutto se, a causa dell’età, la nostra pelle avrà cominciato a produrre quelle piccole rughe e increspature che rendono la palpebra rugosa e poco omogenea.

Il primer riuscirà anche a rendere più facile e più omogenea la stesura dell’ombretto, farà durare più a lungo il prodotto e permetterà anche di tracciare la linea di eyeliner con più facilità.

Per applicare l’ombretto si dovrà utilizzare un pennello a goccia piuttosto piccolo e partire con l’applicazione del colore da metà palpebra. Sarà fondamentale poi creare un piccolo triangolo con il vertice che punti verso la tempia e allungarlo il più possibile verso l’angolo del sopracciglio.

Nel fare questo passaggio consigliamo di muovere sempre il pennello dal centro dell’occhio verso l’esterno, quindi staccare la punta del pennello dalla pelle e ripassarlo partendo di nuovo dal centro verso l’esterno. In questo modo la sfumatura sarà omogenea e non si creeranno macchie di colore al centro della palpebra.

Per creare un effetto lifting il consiglio è di inclinare leggermente la sfumatura verso l’alto, in maniera da “puntare” all’angolo del sopracciglio.

Per accentuare il chiaroscuro consigliamo di applicare una piccola quantità di ombretto molto chiaro e shimmer appena sotto l’arco del sopracciglio, in maniera da creare un punto di luce. Per farlo è possibile utilizzare anche un buon illuminante, anche in questo caso utilizzando pochissimo prodotto.

Infine, per creare una linea di eyeliner perfetta l’idea è di realizzare un winged eyeliner, cioè una “linea alata” che accentui la lunghezza dell’occhio. In questo articolo ti spieghiamo passo passo come realizzarne uno perfetto.

E il mascara? Far risaltare le ciglia è un’ottima idea per regalare all’occhio un’apertura maggiore e una maggiore tridimensionalità. Se si ha dimestichezza con le ciglia finte è il momento di utilizzarle, altrimenti è il momento di utilizzare la tecnica di applicazione del mascara più semplice ed efficace del mondo!

Per far risaltare le ciglia con un “effetto ciglia finte” davvero perfetto basterà applicare il mascara, farlo asciugare e applicare una seconda passata insistendo in particolare sulle punte delle ciglia naturali. Effetto assicurato!