Addio trucco occhi troppo scuro: metti in pratica il segreto da influencer

Indossare un trucco occhi troppo scuro è uno dei peccati mortali della primavera: ecco come ottenere sempre una sfumatura luminosa e pulita.

Il trucco occhi sfumato, cioè il cut crease, l’half cut crease o lo smokey eyes sono uno dei must assoluti del make up occhi degli ultimi anni. Si tratta di trucchi occhi versatili che stanno bene alle donne di tutte le età e che si adattano facilmente a qualsiasi occasione.

Trucco occhi troppo scuro
(Chedonna)

Questo tipo di make up si basa sull’esecuzione di una sfumatura perfetta tra un colore chiaro e un colore scuro, talvolta con l’utilizzo di un colore “di mezzo” che funge da transizione.

Spesso in inverno non facciamo molto caso a quanto l’ombretto scuro “invada” la palpebra mobile. Il motivo è che in inverno un trucco occhi più scuro e drammatico è perfettamente in linea con la stagione.

Il problema ovviamente si crea con la bella stagione, a partire dalla primavera. Il make up tipico della primavera prevede colori leggeri e naturali, un incarnato perfetto ma soprattutto uno sguardo aperto, leggero e pulito.

Questo significa che il must della primavera è un trucco occhi sfumato ma prevalentemente chiaro, che dia luce allo sguardo facendo apparire gli occhi più freschi e più giovani.

Come si realizza senza il pericolo di scurire troppo la palpebra mobile?

Il segreto delle professioniste per evitare che la sfumatura diventi troppo scura

Istintivamente, quando dobbiamo creare una sfumatura di colore, partiamo da quello più chiaro e successivamente applichiamo il colore più scuro. Questa strategia funziona? Non sempre.

cut crease chiaro
(Chedonna)

Questo metodo di applicazione infatti tende a scurire molto la palpebra perché, a meno che non siamo delle vere professioniste, il colore scuro tenderà a prevalere su quello chiaro.

Al contrario, se scegliamo di invertire il processo, il risultato sarà esattamente quello che desideriamo.

Ecco come fare, nel dettaglio, per evitare di creare un look sfumato troppo scuro.

  • Primer: il primer è fondamentale d’estate perché consente alle polveri dei pigmenti di aderire perfettamente alla pelle rendendo il trucco più duraturo. Si tratta di un passaggio fondamentale se si ha la pelle matura, perché solo con una buona base trucco occhi si riuscirà a minimizzare le rughette.
  • Ombretto base: questo ombretto dovrà essere di un colore molto chiaro e servirà a dare un aspetto coerente a tutto il make up.
  • Matita morbida: con una matita morbida del colore adatto si dovrà scurire la rima cigliare, la piega della palpebra e l’angolo esterno dell’occhio. A questo punto non rimarrà che sfumare con un pennellino apposito. La scelta migliore è di applicare la matita solo lungo la metà esterna della rima ciliare, cioè dall’angolo esterno alla metà dell’occhio.
  • Ombretto scuro: dopo aver applicato la matita si potrà passare all’applicazione dell’ombretto in polvere scuro avendo cura di sfumare con movimenti orizzontali nel verso giusto. Solo in questo modo saremo sicure di ottenere una sfumatura assolutamente perfetta.
  • Ombretto chiaro satinato: a questo punto si dovrà applicare l’ombretto chiaro, preferibilmente satinato senza usare il pennello. Il prodotto ideale per realizzare questo passaggio è molto chiaro, molto luminoso ma privo di glitter di grandi dimensioni. Al contrario, un buon prodotto dovrà essere a grana finissima e con particelle riflettenti molto sottili. Andrà raccolto con il polpastrello e pressato sulla parte interna e centrale della palpebra. Si dovrà sfumare pochissimo e fare in modo che la luminosità sia ben evidente.

Applicando i prodotti e i colori in questo modo si sarà assolutamente sicure di illuminare lo sguardo regolare perfettamente la sfumatura del make up.

Per un risultato davvero elegantissimo il consiglio è di optare per un colore scuro opaco, che quindi faccia il massimo contrasto possibile con il prodotto luminoso e riflettente utilizzato per la palpebra centrale.

Infine, per questo tipo di make up è assolutamente sconsigliato l’eyeliner, anche se lo adoriamo. Il nero intenso e definito dell’eyeliner classico appesantisce e scurisce il make up rendendo lo sguardo meno vivace.