Kate si lascia toccare: il protocollo reale di nuovo a pezzi, William muto

Kate Middleton ha fatto a pezzi il protocollo reale durante l’incontro con Tom Cruise per la presentazione di Top Gun 2. Quanto è grave e che cosa è successo davvero? 

Come sappiamo ormai tutti, esiste una pressoché infinita serie di regole per la gestione dei rapporti sociali della Famiglia Reale inglese.

kate middleton protocollo
(Instagram)

Per esempio il monarca deve camminare sempre avanti rispetto a tutti gli altri membri della Famiglia ma anche a tutte le altre persone che l’accompagnano.

Ci si deve rivolgere al monarca soltanto dopo che è stato quest’ultimo a cominciare la conversazione, inoltre è assolutamente proibito baciare la mano della Regina o delle altre donne della Casa Reale. Il baciamano infatti dev’essere “finto”, con le labbra che vanno a sfiorare ma non a toccare il dorso della mano.

Ovviamente più la persona in questione è vicina alla regina per titolo, discendenza o titolo, più queste regole vanno rispettate in maniera scrupolosa.

Negli ultimi anni però il protocollo, per dirla con cortesia, è un po’ andato a farsi benedire. La “colpa” è tutta di William e Kate, che stanno ridefinendo la monarchia.

Kate, lo strappo al protocollo e il dubbio che fosse tutto calcolato

Alcuni giorni fa William e Kate hanno volato fino a Cannes in occasione della presentazione del film Top Gun: Maverick. I due hanno incontrato Tom Cruise, che negli scorsi giorni ha preso parte come guest star alle celebrazioni per il Giubileo della Regina.

tom cruise kate middleton
(Instagram)

È proprio lì che si è consumata la “tragedia” per il protocollo reale. Kate, come si vede, aveva un abito a sirena estremamente attillato che rendeva molto difficili i movimenti delle gambe.

Kate poteva muoversi soltanto a piccoli passi, quindi si è trovata leggermente in difficoltà quando si è trattato di salire alcuni gradini.

La Duchessa aveva la pochette nella mano destra, quella rivolta verso il marito William, mentre la destra, quella libera, era rivolta verso Tom Cruise.

L’attore, in maniera estremamente composta e galante, ha quindi deciso di offrire la mano a Kate perché vi si appoggiasse.

Dopo aver guardato l’attore negli occhi per un brevissimo istante, Kate non ha perso la compostezza e si è appoggiata alla mano di lui, che dopo aver accompagnato la Duchessa oltre gli scalini ha immediatamente lasciato le sue dita.

Si è trattato di un gesto di estrema cavalleria durato pochissimi attimi ma che ha letteralmente fatto impazzire il mondo del gossip internazionale.

Innanzitutto molti commentatori si sono chiesti: come ha osato Tom Cruise infrangere il protocollo e toccare la Duchessa? Ma soprattutto, perché Kate glielo ha permesso? Inoltre, era tutto preparato per far colpo sulla stampa?

Le risposte date in queste ore sono state molte, proviamo a fare un po’ di ordine.

Il protocollo impone di toccare i reali solo se sono loro a offrire il contatto. Per fare un esempio, non si deve tendere la mano, si deve attendere che sia il Re, o il Principe in questo caso, a fare la prima mossa.

Alla stessa maniera, non si deve stringere o baciare la mano di una donna se non è lei a porgerla, e in effetti William e Kate sono stati perfetti in questo, come sempre.

Lo “scandalo” è nato dal fatto che Tom Cruise ha offerto la propria mano senza che Kate lo avesse richiesto o lo avesse incoraggiato.

Secondo il protocollo, quindi Kate avrebbe dovuto sorridere e rifiutare il contatto non richiesto, poiché si trattava di un’occasione estremamente formale. In altri casi, come durante il viaggio nei Caraibi, tutte queste formalità non erano necessarie (e si è visto!)

Stavolta per Kate ha deciso di ignorare completamente il protocollo e accettare il galante invito dell’attore, appoggiando delicatamente la mano su quella di Cruise.

Il perché Kate abbia fatto questo gesto è un po’ complesso da definire. Molto probabilmente la Duchessa ha voluto evitare un momento imbarazzante, inoltre probabilmente avrebbe offeso l’attore, che si era mostrato estremamente gentile nei suoi confronti.

Secondo Jesus Enrique Rosas, un esperto di linguaggio del corpo specializzato nell’analisi dei video dei Royals, Kate è stata sorpresa dal gesto di Cruise e ha dovuto decidere in una frazione di secondo come comportarsi. Questo eliminerebbe completamente dalla scena la possibilità che il gesto fosse stato “orchestrato” dalla produzione del film con la “complicità” di William e Kate.

E in tutto questo, cosa ha fatto il Principe William?

Il futuro Re si è limitato a rimanere in silenzio e a osservare con distacco tutta la scena che si è svolta sotto ai suoi occhi. È molto probabile che abbia provato una punta di gelosia: del resto, anche se ha 60 anni, Tom Cruise è ancora uno degli uomini più affascinanti di Hollywood.

Con la dignità che ha ereditato dalla nonna, però, William ha completamente nascosto tutti i propri sentimenti e ha preferito ignorare completamente la questione. Forse lui e Kate ne hanno parlato in privato, ma di certo si sono ben guardati dal dare scandalo davanti alle telecamere: la Regina non ha bisogno di altri pensieri!