L’hair look di Michelle è tutto quello di cui hai bisogno questa primavera

La piega mossa di Michelle Hunziker è l’interpretazione dei capelli medi perfetta a ogni età e ideale in primavera.

Da quando Michelle ha tagliato la sua lunghissima chioma bionda ha cominciato a sperimentare con una lunga e variegata serie di hair look. Dal liscio geometrico al mosso super sexy fino alle onde naturali, Michelle ci ha fatto innamorare di ogni piega!

michelle hunziker capelli
(Chedonna)

Il taglio di base da cui Michelle parte per realizzare tutte le sue diverse e bellissime acconciature è un bob medio.

Si tratta di un taglio pari, che quindi non presenta scalature e sovrapposizioni di bande di capelli dalle diverse lunghezze.

Nella parte posteriore, quindi in corrispondenza della nuca, i capelli sono leggermente più corti di quanto siano davanti. Questa differenza di pochissimi centimetri è assolutamente fondamentale: dà all’acconciatura un aspetto molto dinamico e sbarazzino.

Essendo un taglio molto versatile il bob medio può essere portato sia con la riga centrale sia con la riga laterale.

La riga centrale è molto adatta alle persone che hanno un viso quadrato o rotondo, la fronte piuttosto bassa e soprattutto una struttura del viso perfettamente geometrica.

La riga centrale infatti tende a far apparire il viso più lungo perché scopre la fronte e imposta una linea simmetrica immaginaria che, dalla riga dei capelli, segue l’andamento verticale del naso e si conclude sul mento.

Una piccola irregolarità del viso o una forma anche solo leggermente allungata indurrà l’occhio a percepire il viso come più lungo e “storto” se si porta il bob con la riga centrale.

Michelle però di recente ha optato per una riga laterale e tante onde sexy: a chi sta bene?

I capelli come Michelle Hunziker, per essere super glamour dai 20 ai 50 anni

La riga laterale si adatta facilmente a tutte le forme del viso. Permette di creare un look “avvolgente” che distrae lo sguardo dalle piccole asimmetrie del viso e che trasmette un senso di giovinezza, energia e di vitalità.

michelle hunziker capelli
(Chedonna)

Quando la riga laterale è abbinata a una piega mossa si corre sempre il rischio che l’acconciatura da una parte possa risultare troppo “ingombrante” e la linea generale possa essere squilibrata.

Per questo motivo il consiglio è di portare il bon con la riga laterale solo con delle onde morbide ma ben definite, in maniera da non creare eccessivo volume intorno al viso.

Si tratta di un accorgimento da prendere soprattutto se si ha il viso piuttosto largo e un mente piuttosto stretto (come nel caso del volto a cuore o a triangolo). Se si aumenta troppo il volume all’altezza della mandibola e degli zigomi si darà l’impressione che il mento “sparisca” e che il viso sia sproporzionato.

Le onde come quelle di Michelle possono essere realizzate anche a casa utilizzando diverse tecniche.

Quando le temperature si alzano è possibile far asciugare i capelli all’aria aperta senza utilizzare phon e piastra. Tutto ciò che occorre è una buona spuma modella ricci e una cintura da accappatoioprovare per credere!

Questa tecnica è davvero molto comoda per chi ha i capelli piuttosto lunghi o vuole modellare principalmente i ciuffi anteriori dell’acconciatura.

Per arricciare in maniera elegante anche i capelli sul lato posteriore della testa l’ideale è ricorrere alla piastra o al ferro arriccia capelli. 

Anche in questo caso l’utilizzo di una schiuma modellante e di un termoprotettore sarà fondamentale. La prima consentirà di mantenere la piega molto a lungo, mentre il secondo eviterà che la chioma venga danneggiata dal calore eccessivo.

Per realizzare onde più fitte è necessario utilizzare una piastra per capelli di piccole dimensioni, mentre una piastra più larga è l’ideale per realizzare elegantissime onde in 2D che, però, necessitano di tanta pazienza e soprattutto di una seconda persona che ci aiuti con l’acconciatura.

Qui troverai una dettagliatissima guida per realizzare onde perfette con la piastra liscianteSoprattutto con un bob medio come quello di Michelle Hunziker questo procedimento può sembrare laborioso ma non è troppo lungo e può essere realizzato anche da una persona non troppo esperta.