La sua ex era di sicuro più brava di me! | Perché siamo insicure a letto?

Il confronto con la ex a letto sembra inevitabile. Ecco perché le donne sono così insicure e soprattutto perché dovremmo smetterla!

Nella società attuale la vita sessuale femminile è ancora concepita e vissuta come una sorta di tabù. Le donne che hanno avuto molte storie sentimentali e molti partner sessuali sono viste ancora come “poco di buono”, mentre i maschi che hanno fatto molte esperienze sono visti come degli “uomini di mondo”.

confronto ex letto
(Chedonna)

Questo implica che, nella maggior parte dei casi, le donne che oggi sono donne adulte, cioè dai 35 anni in su, hanno avuto meno esperienze sessuali rispetto agli uomini della stessa età.

Questo implica, ovviamente, una diffusa insicurezza in ambito sessuale. Le donne che hanno incontri sessuali o addirittura una relazione con un uomo che ha avuto diverse storie vivono sempre con il “pensiero della ex”.

La paura più comune è che il partner faccia un confronto con la ex sia a letto sia al di fuori del letto. Quando però la paura del confronto si genera in spazi “razionali” siamo più brave a gestirla.

Quando le insicurezze investono un ambito che ci vede estremamente vulnerabili, come quello sessuale, è davvero molto difficile gestirle con facilità. Essere preda dell’ansia e dell’insicurezza, tuttavia, non fa che peggiorare la nostra autostima e anche le nostre prestazioni a letto! Come uscirne?

Come smettere di fare il continuo confronto con la sua ex a letto?

Quando ci si trova a letto insieme a un partner è normale che ognuno dei due abbia dei pensieri molto privati e che quei pensieri non possano (e non debbano) essere condivisi con la persona che ci è accanto.

confronto con la ex
(Canva)

Probabilmente, mentre siamo a letto con il nostro partner anche noi “ci distraiamo” pensando ad altro. Si tratta di qualcosa si assolutamente normale e che capita a tutti.

Questo però non significa che si possa vivere costantemente con il terrore di quello che accade nella mente delle persone che ci sono intorno e che hanno relazioni personali con noi.

Cerchiamo quindi di rispondere direttamente a una domanda che tormenta tantissime donne: il nostro partner pensa alla ex quando è a letto con noi? 

Non sempre, ma a volte accade.

Si tratta di qualcosa che possiamo impedire? Assolutamente no.

E mentre è con noi fa un confronto tra le prestazioni della sua ex a letto e le nostre?

Sì, è possibile. E non è affatto detto che questo confronto sia “a favore” della ex. C’è anche la possibilità che sia molto più felice di come vive il sesso insieme a noi piuttosto che con una qualsiasi delle sue ex.

Il problema principale delle donne quando pensano al confronto è che tale confronto sia sempre svantaggioso per loro. È questa mentalità che deve cambiare assolutamente.

Un altro problema è la convinzione (sbagliata ma estremamente diffusa) che in amore e nelle relazioni non si debbano fare confronti. Si tratta di un’affermazione assolutamente ridicola che è il momento di scardinare.

Tutti nella vita facciamo confronti, in qualsiasi ambito possibile. Fare questa valutazioni serve a crescere emotivamente e migliorare il nostro benessere psicologico.

Per fare un esempio: se abbiamo avuto una relazione tossica e non siamo siamo state in grado di difenderci dalla violenza emotiva, sarà molto utile fare il confronto tra due relazioni. Se in una relazione eravamo sempre tese, ansiose e insicure, e nel corso di un’altra relazione siamo allegre, fiduciose e piene di entusiasmo beh … è molto importante fare un confronto e imparare a scegliere meglio in futuro.

Per questo motivo non si può impedire a un uomo di fare confronti mentre è a letto con noi. Del resto, anche noi facciamo continuamente confronti tra la nostra relazione attuale e le nostre relazioni passate.

Cosa possiamo fare allora? L’unico atteggiamento positivo da avere è concentrarci sul momento presente ogni volta che siamo a letto con il nostro partner. Più saremo coinvolte e attive, più lo sarà lui.

Dal momento che non possiamo evitare il confronto possiamo almeno fare in modo di vivere esperienze positive tra le lenzuola lasciando da parte tutti gli altri pensieri. In questo modo ci saranno molte più probabilità che un eventuale confronto con la ex sia a nostro favore, e non a favore dell’altra!

Forse è venuto il momento di proporgli qualcosa di piccante (qui ti spieghiamo come farlo nel modo giusto) e di spingere la vostra vita intima di qualche piccolo passo oltre la routine!