Purè di zucca: irresistibile grazie a questi trucchi

Il purè di zucca può trasformarsi in una ricetta davvero irresistibile: scopri quali sono i trucchi da seguire per un piatto che conquisterà tutti.

Chi ama le zucche saprà sicuramente come poter variare con le ricette sia un buon modo per poterle gustare per tutto l’anno, e tutto senza stancarsi e, sopratutto, senza far sì che a non poterne più siano i propri familiari.

purè di zucca trucchi
(Adobe Stock photo)

Per fortuna, questo ortaggio si presta a svariate preparazioni e tra le tante, una tra le più preziose è quella del purè di zucca. Una ricetta semplice e golosa e che con i giusti trucchi potrà rivelarsi ancora più buona diventando un vero piatto forte da far amare a tutti.

Purè di zucca: i trucchi per renderlo ancora più buono

La zucca è un ortaggio profumato e gustoso. Basta scegliere quella giusta per poter dar vita a ricette buonissime ed in grado di conquistare tutti. Una tra queste è quella del purè di zucca che, a torto, viene spesso sottovalutato.

purè di zucca trucchi
(Adobe Stock photo)

La verità è che si tratta di un piatto davvero unico e che con i giusti accorgimenti può risultare così buono da diventare uno dei più amati. Scopriamo quindi i trucchi da mettere in campo quando si prepara il purè di zucca. E tutto per un piatto che, una volta provato, non si vorrà mai più mettere da parte.

Cuocere la zucca al vapore. Il primo trucco da mettere in pratica è quello di cuocere la zucca al vapore prima di proseguire con la preparazione del purè. In questo modo, l’ortaggio sarà in grado di sprigionare tutto il suo profumo esaltando anche il sapore e rendendo la pietanza ancora più buona.

Aggiungere del latte al purè. Con l’aggiunta di un po’ di latte si può godere di un purè più cremoso e dal sapore ancor più delicato. Ciò lo renderà sicuramente speciale, trasformandolo in un piatto che si avrà voglia di provare più e più volte. Piatto che anche i propri familiari adoreranno.

Osare con spezie e formaggio. Se si desiderano sapori più decisi si può optare per l’uso di spezie che ben si sposano con il sapore della zucca. Un buon esempio sono la curcuma o la noce moscata. Quest’ultima si rivela ancor più buona se associata a del formaggio. Osare è quindi ciò che serve per rendere ancor più buono questo piatto e per poterne godere per tutta la stagione.

LEGGI ANCHE -> Maionese perfetta al primo colpo? I trucchi che devi conoscere

Dosare al meglio l’acqua. Per essere cremoso il purè non deve essere acquoso ma essere molto più simile ad una crema. La zucca, però, può rilasciare acqua. Per questo motivo è importante aggiungere i liquidi poco alla volta. In caso di un purè non abbastanza morbido si può cuocere il tutto alzando la fiamma e mescolando fin quando il liquido non viene assorbito.

Aggiungere una noce di burro alla fine. Per un risultato ancor più buono si può aggiungere una noce di burro dopo aver pensato alle porzioni di purè. Mentre si scioglie donerà al piatto ancor più sapore. Se si desidera mantenere la pietanza sana si può sostituire il burro con il ghee.

LEGGI ANCHE -> Il trucco per una besciamella senza glutine ma ancora più liscia e cremosa

Il purè di zucca è una pietanza che può rivelarsi incredibilmente buona e bella da vedere e da portare in tavola. Ciò che conta è dargli la giusta possibilità e prepararlo seguendo i trucchi giusti per esaltarne al massimo il sapore. Il risultato sarà così buono da conquistare anche chi normalmente non è un fan di questo prezioso ortaggio.