Il pan di Spagna non viene mai bene? Ecco dove sbagli

Scopri quali sono gli errori che fai ogni qual volta cerchi di preparare un buon pan di Spagna. Una volta scoperti ed evitati il risultato sarà eccezionale.

Il pan di Spagna è riconosciuto da sempre come la base perfetta per dolci di ogni tipo. Morbido al punto giusto, fragrante e profumato, si rivela così buono da poter essere mangiato anche da solo e senza l’ausilio di creme.

pan di spagna errori
(Adobe Stock photo)

Il vero problema sta nel riuscire a prepararlo correttamente. Sebbene sia all’apparenza una ricetta piuttosto semplice da realizzare, molte persone si trovano a commettere errori che ne pregiudicano il risultato. Scopriamo quali sono i più gravi e che, pertanto, andrebbero evitati. Così facendo il pan di Spagna si rivelerà semplicissimo da realizzare ed in grado di regalare diverse soddisfazioni in cucina.

Pan di Spagna: gli errori che non dovrai fare mai più

Chi ama dedicarsi alla preparazione di torte e dessert sa bene come quella del pan di Spagna possa risultare difficoltosa. Per un prodotto finito che sia buono, soffice, spugnoso e fragrante al punto giusto è infatti è importante seguire le indicazioni della ricetta che si sceglie.

pan di Spagna errori
(Adobe Stock photo)

A tutto ciò, però, va unita un’attenzione di fondo che prevede anche l’accortezza di evitare alcuni errori marginali ma che messi insieme possono influire sulla buona riuscita del prodotto, portando ad un risultato davvero poco gradevole. Scopriamo quindi quali sono i più comuni per imparare ad evitarli e a sostiturili con abitudini migliori.

LEGGI ANCHE -> Crostata perfetta? Ecco gli errori che devi assolutamente evitare

Inserire il lievito. Ebbene si, per quanto sia alto e soffice il pan di Spagna non prevede il lievito tra i suoi ingredienti. Forzarne la lievitazione porterebbe infatti ad un risultato diverso ed in grado di comprometterne il classico sapore. Questa preparazione nasce infatti per avere un sapore neutro ed in grado di sposarsi con ogni tipo di preparazione. Risultato che sarebbe compromesso dall’aggiunta di qualsiasi agente lievitante. Meglio fidarsi delle proprie capacità e delle istruzioni riportate sulla ricetta, quindi. Se ogni passo sarà seguito a dovere, il pan di Spagna risulterà soffice al punto giusto.

Usare farine forti. Molti, per paura di non veder lievitare il pan di Spagna, sono convinti che questo sia da preparare con farine forti come, ad esempio, la Manitoba. Si tratta però di un errore di calcolo simile a quello dell’inserire il lievito. Questo dolce ha infatti bisogno di avere un sapore finale che sia dolce e delicato e per riuscire ad ottenerlo è necessario far uso sempre e solo della farina 00.

Avere fretta con le uova. Il pan di Spagna è a base di uova e queste giocano un ruolo fondamentale nella sua preparazione. È quindi molto importante dedicare loro il giusto tempo, senza aver fretta e, sopratutto, senza affrettare le cose. Gli albumi andranno montati sempre a temperatura ambiente e con tutta la calma del mondo. La consistenza finale dovrà infatti essere spumosa ma al contempo compatta. E questo perché avranno l’importante missione di tener su il dolce in cottura. Quanto ai tuorli, questi dovranno essere inseriti lentamente incorporandoli al resto dell’impasto con cautela. Affrettarsi in questo momento della preparazione equivale a comprometterne la buona riuscita.

Usare la tortiera sbagliata. È vero, ad oggi vanno di moda i dolci altissimi. Scegliere una tortiera che sia troppo alta per l’impasto, però, porterebbe ad un pan di Spagna crudo all’interno e per questo immangiabile. Molto meglio attenersi ancora una volta alle indicazioni riportate sulla ricetta che si sceglie e quando serve proprio sviluppare altezza, creare più pan di Spagna da tagliare per alternarli alla crema prescelta.

Aprire il forno durante la cottura. Questo errore comune è spesso elencato nella preparazione di tanti dolci ma nasce proprio con il pan di Spagna. Aprire il forno prima che l’impasto si consolidi porterà infatti lo stesso ad afflosciarsi su se stesso compromettendo di fatto la buona riuscita del dolce. Errore che manderebbe letteralmente in fumo tutte le accortezze messe in atto durante la preparazione del nostro pan di Spagna.

LEGGI ANCHE -> Ami le uova? Ecco gli errori da non fare mai

Ora che abbiamo capito quali sono gli errori più comuni che si compiono durante la preparazione del pan di Spagna, evitarli sarà molto più semplice. E così facendo si potrà finalmente vantare di un risultato che sia unico ed in grado di donare al dolce tutta la consistenza, la morbidezza ed il sapore desiderati.