Sformato croccante di patate e carciofi: un contorno speciale e veloce

Carciofi e patate, un mix vincente e pratico da preparare in poche mosse per uno sformato croccante che vi solleva da tutti i problemi

Lo sformato croccante di carciofi e patate è una delle tante varianti con cui utilizzare i carciofi, per un contorno leggero e completo, da servire come contorno ma anche come secondo piatto.

Sformato carciofi e patate
Canva

Cottura in forno, ricetta leggera che può essere preparata in anticipo e poi riscaldata al momento di essere portata in tavola. Un’idea molto pratica e potrete variare gli ingredienti aggiungendo anche formaggio o affettati. Sarà il giusto accompagnamento per piatti di carne e di pesce ma anche un’idea intelligente da portare al lavoro.

Sformato croccante di patate e carciofi, anche in monoporzione

Invece di cuocere lo sformato croccante di patate e carciofi in una sola teglia, potete preparare delle monoporzioni in singoli pirottini o cocottes. Il risultato è lo stesso, ma molto più elegante e ognuno avrà la sua porzione.

Ingredienti:
500 g di patate
6 carciofi
3 uova
1 spicchio d’aglio
50 g di formaggio grattugiato
1 mestolo di brodo vegetale
20 g di burro
1 limone
pangrattato q.b.
timo fresco
olio extravergine di oliva
sale q.b.
pepe q.b.

patate
Canva

Preparazione:

Lavate le patate, poi lessatele in una pentola con acqua salata lasciando la pelle. Dopo 25-30 minuti spegnete, pelatele e passatele con lo schiacciapatate tenendo da parte.
Eliminate le foglie esterne dei carciofi, così come le spine e la barbetta interna. Lavateli e tagliateli a spicchi sottili, mettendoli in una ciotola con acqua acidulata grazie al succo di limone.

Scaldate poco olio in una padella con uno spicchio d’aglio leggermente schiacciato. Quando ha preso colore, aggiungete i carciofi già sgocciolati e lasciateli cuocere per un paio di minuti. Eliminate l’aglio, aggiungete un mestolo di brodo caldo, mettete il coperchio e lasciateli cuocere a fiamma moderata fino a quando diventano teneri.

->> LEGGI ANCHE Come pulire perfettamente i carciofi: tutti gli sbagli da evitare

Aggiungete qualche foglia di timo, lasciate cuocere ancora un paio di minuti e spegnete. Quindi tritate i carciofi con un mixer e poi versateli in una ciotola aggiungendo le patate passate, le uova e il parmigiano. Mescolate bene, assaggiate e salate. Poi ancora una macinata di pepe fresco e mescolate per amalgamare il composto.
Imburrate una pirofila, cospargetela di pangrattato e versate il composto a base di patate e carciofi livellando con un cucchiaio di legno. Cospargete la superficie con altro pangrattato e infornate a 180° per 40 minuti.