Ceretta baffetti fai da te: 5 errori da evitare a ogni costo!

Ceretta baffetti fai da te: 5 errori da non fare per proteggere la pelle che, nella zona labbra, è molto più sensibile e delicata. Se li conosci li eviti! Leggi l’articolo e scopri di più.

La beauty routine passa anche dalla cura della pelle. E’ l’involucro del nostro corpo e lo protegge dall’azione dannosa degli agenti esterni quali caldo, freddo, pioggia e umidità.  Preservarla significa assicurale adeguati livelli di idratazione e il giusto nutrimento.

ceretta baffetti 5 errori
(Adobe Stock)

Possiamo fare molto per migliorare l’aspetto della cute, con piccoli gesti quotidiani. Detersione e idratazione sono due step fondamentali della skincare routine, che include l’utilizzo di prodotti specifici da giorno e da notte. Ovviamente, vanno sempre scelti in base al tipo di pelle, che può essere normale, secca, grassa o mista.

La beauty care, però, include anche la depilazione. In primo luogo i peli proteggono alcune parti delicate del corpo (ascelle, genitali etc.). Ma svolgono anche un’importante funzione percettiva; sono infatti dei veri e propri ‘sensori’, in grado di captare stimoli tattili anche molto leggeri.

I peli in bella mostra, soprattutto su gambe, braccia e zona labbra, sono però considerati un’inestetismo. Donne e uomini ricorrono alla depilazione per rimuoverli. Generalmente ci si affida a mani esperte per fare una ceretta, ma nulla vieta di ricorrere al fai da te per risparmiare. L’importante, però, è fare le cose perbene!

In questo articolo vogliamo concentrarci sulla ceretta ai baffetti fatta a casa e su alcuni errori molto comuni da non commettere, per non rovinare la pelle.

Ceretta baffetti fai da te: 5 errori imperdonabili da evitare!

I baffetti sono l’incubo di quasi tutte le donne! Quando ci sono, pregiudicano la buona riuscita del make up. Si può tentare di coprirli, facendo una buona base viso ma, ad uno sguardo attento, il tipico alone scuro non sfugge quasi mai.

ceretta baffetti 5 errori
(Adobe Stock)

C’è chi come l’influencer Joanna Kenny preferisce lasciarli in bella vista, ma si tratta comunque di casi isolati. La maggior parte delle donne sceglie di eliminarli con la ceretta.

LEGGI ANCHE –> Il rimedio geniale della nonna per dire addio ai tuoi antiestetici baffetti

Rimuovere la peluria su un viso con pelle molto delicata significa avere delle accortezze particolari. Più che altro, si tratta di correggere alcune cattive abitudini. Ecco quali sono i 5 errori imperdonabili da non commettere.

  1. Non usare una maschera calmante – Un prodotto must have da tenere sempre nel beauty case. Serve a dare sollievo immediato alle pelli più sensibili e con tendenza ad arrossarsi, subito dopo aver fatto la ceretta ai baffetti. Le migliori maschere calmanti sono a base di centella asiatica, camomilla e olio di lavanda o bergamotto;
  2. Usare la lametta – Un modo scuramente pratico e veloce per eliminare i baffetti ma molto insidioso, perché si rischia di irritare la pelle, causando il proliferare di peli incarniti e follicolite. Molto meglio utilizzare delle strisce depilatorie;
  3. Saltare la detersione – Mai fare la ceretta ai baffetti senza prima aver purificato bene il viso! La detersione è alla base di qualsiasi trattamento viso. I rossori e gli inestetismi che derivano dalla rimozione dei peli, sono legati all’infiammazione del bulbo pilifero. Prima di fare la ceretta ai baffetti, conviene utilizzare un latte detergente abbinato ad un buon tonico, per rimuovere tutte le impurità;
  4. Non utilizzare il borotalco – Un prodotto low cost che quasi tutte abbiamo in casa, rimedio della nonna infallibile per eliminare l’umidità subito dopo aver deterso e lavato il viso. Va applicato sulla zona dei baffetti, lasciato agire per qualche minuto e, poi, eliminato prima di fare la ceretta ai baffetti. L’umidità è responsabile di irritazioni e follicoliti, quindi va rimossa;
  5. Non fare lo strappo contropelo – Spesso si commettono errori per la troppa fretta! Uno di questi consiste nel non fare bene lo strappo. Andrebbe sempre eseguito contropelo, cioè non seguendo la direzione dei peli ma andando in quella opposta.

Questi sono gli errori più comuni da evitare per una ceretta baffetti fai da te ben riuscita. Se li conosci li eviti! Fai sempre in tempo a correggere qualche cattiva abitudine.

I consigli di Chedonna.it: Veet Strisce Depilatorie Viso Pelli Sensibili

Caratteristiche:

  • PER LA DEPILAZIONE DEL VISO: queste strisce sono appositamente studiate per la depilazione del viso nelle pelli particoalrmente delicate.
  • FACILI DA USARE: basta separare le strisce, applicarle nella direzione di crescita dei peli, strofinare ripetutamente e strappare. Successivamente, pui rimuovere i residui di cera con le apposite salviette presenti in confezione.
  • RISULTATI PROFESSIONALI A CASA: le strisce depilatorie Veet ti garantiscono ottimi risultati fin dal primo utilizzo, anche per chi non ha mai provato le strisce depilatorie
  • RICRESCITA PIÙ LENTA: le strisce depilatorie Veet aderiscono ai peli più corti e garantiscono pelle liscia fino a 28 giorni.
  • MAXI FORMATO: il maxiformato convenienza da 48 strisce è un’esclusiva online. Le strisce sono incollate a 2 a 2: sono 24 coppie di strisce da separare prima dell’applicazione.

Prezzo Di Listino:
16,99 €

Nuova Da:
16,99 € In Stock
acquista ora