Il trucco occhi delle feste di Chiara Ferragni? A tutto gold!

Se sei alla ricerca di un trucco occhi per le feste, quello di Chiara Ferragni è sicuramente tra i più semplici e di maggiore effetto. 

Niente linee complicate da realizzare con l’eyeliner, niente complicati schemi di colore: soltanto una scelta azzeccatissima del colore e una grande passione per l’oro.

trucco occhi feste
(Chedonna)

Per il trucco occhi di Natale Chiara ha scelto di indossare un make up basato sul color oro, che è stato applicato su tutta la palpebra e abilmente sfumato lungo la piega dell’occhio.

Per non correre il rischio di rendere il trucco troppo piatto e gli occhi troppo poco espressivi, è stata creata un’ombra leggera in corrispondenza degli angoli esterni.

Si tratta di una tecnica di applicazione chiamata half cut crease e che ha avuto un enorme successo negli ultimi anni, soprattutto tra le donne di spettacolo.

Leggi Anche => Half Cut Crease | Cos’è e come si realizza il trucco più amato in assoluto

Applicando il colore in questo modo si riesce a mantenere molto luminosa la palpebra centrale e ovviamente l’angolo interno dell’occhio. Essendo uno dei punti più scuri del viso, l’angolo interno può essere acceso con un tocco di illuminante dorato. 

Bisogna fare la massima attenzione a scegliere un’illuminante dai riflessi caldi e non freddi per non creare uno spiacevole contrasto cromatico e far apparire l’occhio “malaticcio”.

Per un effetto super glow si possono utilizzare ombretti luminosi (cioè con pagliuzze metalliche) per entrambi i colori. Per smorzare un po’ la luminosità del make up invece si può optare per un colore matte per creare l’ombra. In entrambi i casi è fondamentale usare il primer per rendere la palpebra più liscia e “nascondere” eventuali pieghette e piccole rughe.

Sia il colore di base della palpebra sia quello leggermente più scuro sull’angolo esterno vanno sfumati con estrema precisione, in maniera da non creare stacchi netti di colore. Diventa particolarmente importante anche sfumare con la massima attenzione nei punti in cui il colore incontra la pelle. Più graduale e naturale sarà l’effetto migliore sarà il risultato.

Per la sfumatura l’ideale è utilizzare un pennello di media grandezza e piuttosto morbido. La forma ideale per questa tecnica è la punta a goccia.

Come scegliere i colori giusti per il make up delle feste di Chiara Ferragni?

Chiara Ferragni veste in tutti i colori possibili, quindi si ha l’impressione che le stia bene qualsiasi colore. Per quanto questo possa essere vero, è chiaro che sia molto più a suo agio con i colori caldi per il make up.

Chiara Ferragni
(Instagram)

Questo accade perché Chiara ha un sottotono caldo della pelle, motivo per cui la sua carnagione tende naturalmente al dorato. Conoscere la natura del proprio sottotono è fondamentale per compiere delle scelte corrette in fatto di make up!

Leggi Anche => Qual è il sottotono della tua pelle? La nostra guida per individuarlo in pochi secondi

Questo trucco delle Feste può essere replicato senza variazioni se si ha un sottotono neutro o caldo, proprio come Chiara, mentre dovrebbe essere evitato se si ha un sottotono freddo.

Per il sottotono freddo il consiglio è di utilizzare uno stesso schema di colori utilizzando però l’argento e il grigio chiaro.

Un ombretto molto luminoso in argento andrà steso sulla metà palpebra interna, mentre la sfumatura estera andrà realizzata con un grigio piuttosto scuro che, però, non assomigli troppo al nero. Non bisogna dimenticare infatti che lo scopo del make up è creare una sfumatura graduale lungo la palpebra. 

Un ombretto troppo scuro creerebbe un contrasto di colore troppo forte: l’effetto non sarebbe affatto sgradevole, ma di certo sarebbe diverso dal look delle feste creato da Chiara.

Le ciglia

A prescindere dal tono freddo o caldo del make up, le ciglia devono essere molto evidenti! Se si preferisce mantenere un effetto naturale, senza utilizzare ciglia finte, il consiglio è di curvarle con il piegaciglia ed eseguire almeno due passate di mascara.

Il trucco per un effetto “extra long” e duraturo è realizzare la seconda passata di mascara solo quando la prima si è asciugata!

Se invece si preferisce utilizzare le ciglia finte, meglio optare per ciglia non troppo fitte, così da non oscurare la grande luminosità di questo trucco.

trucco occhi feste
(Pinterest)

Le labbra

Se l’oro è stato il protagonista assoluto di questo make up, l’ideale sarà truccare le labbra con un colore caldo e leggero. Come sempre, la regola d’oro è non caricare troppo le labbra per non distrarre l’attenzione dell’osservatore dal trucco occhi.

Chiara ha preferito circondare le labbra con una linea di matita anni 2000 e illuminare la porzione centrale del labbro inferiore con un tocco di ombretto chiaro. Un’idea perfetta per creare coesione tra i due punti forti del make up!

Se il make up si è invece basato sull’argento il consiglio è di evitare l’applicazione dell’ombretto sulle labbra. Meglio schiarirle con una punta di correttore o di fondotinta ben sfumata dal centro verso l’esterno!