William e Kate costretti a “tradire” la Regina Elisabetta. Cosa faranno?

Nessuno si aspettava il “tradimento” di William e Kate in uno degli anni più dolorosi in assoluto per la Regina Elisabetta. Eppure, i Duchi sono stati costretti ad allontanarsi da Sua Maestà per cause di forza maggiore.

Il 2021 passerà alla storia come un altro degli “anni terribili” che Sua Maestà la Regina Elisabetta ha dovuto affrontare nel corso del suo lunghissimo regno. Tra la morte dell’amatissimo Principe Filippo e lo scandalo che ha inchiodato il Principe Andrea, la Regina ha dovuto sopportare un dolore dopo l’altro.

tradimento william e kate
(Pinterest)

Anche la situazione mondiale non è delle più felici. La Pandemia di Coronavirus nel Regno Unito è tornata a colpire fortemente la popolazione, che oggi sta affrontando la variante Omicron. Come se non bastasse, un membro della famiglia Reale è stato trovato positivo al Coronavirus proprio negli scorsi giorni.

Dovendo prendere ogni precauzione possibile per salvaguardare la salute della Regina, lo staff di palazzo ha stabilito che fosse necessario annullare il pranzo pre natalizio al Castello di Windsor che la Regina organizza ogni anno e che in genere comprende una quarantina di persone.

A causa del nuovo positivo però è stato stabilito di annullare anche il Natale a Sandringham, la residenza nel Norfolk a cui Elisabetta è legata in maniera particolare.

A questa situazione già piuttosto dura per Sua Maestà si è aggiunto anche un “tradimento” che Elisabetta si sarebbe risparmiata volentieri.

Il tradimento di William e Kate nei giorni di Natale

Dopo aver annullato due dei grandi eventi previsti per il Natale, la Regina Elisabetta ha dovuto ripiegare su festeggiamenti di Natale piuttosto intimi, da trascorrere insieme ai membri più stretti della sua famiglia.

famiglia william e kate
(Pinterest)

Stando alle previsioni Carlo e Camilla, William, Kate e i loro bambini avrebbero dovuto trascorrere i giorni di Natale a Windsor con la sovrana.

Purtroppo le cose non andranno così. William e Kate non si presenteranno al pranzo di Natale con la Regina, e i motivi sono piuttosto seri.

William e Kate passeranno il Natale con i Middleton, cioè con la famiglia di Kate. A tener compagnia alla Regina a Windsor ci saranno soltanto Carlo e Camilla.

Il motivo di questo “tradimento” dei Duchi di Cambridge è completamente al di sopra della loro volontà. Tutto dipende dal fatto che si preferisce limitare il più possibile il numero di persone che pranzeranno con la Regina. Inoltre, il Governo del Regno Unito ha imposto un numero massimo di persone con cui è possibile riunirsi per i cenoni di Natale.

Si tratta di un ulteriore colpo per la Regina Elisabetta, che avrebbe sicuramente gradito la presenza di William e Kate per rendere più leggera l’atmosfera del pranzo di Natale. Come si sa infatti Elisabetta non va molto d’accordo con Carlo, tanto che preferisce confidarsi con la Principessa Anna (che ha un privilegio particolare, concesso solo a un’altra persona).

A parte le differenze caratteriali tra madre e figlio, non aiuta nemmeno il fatto che secondo Elisabetta Carlo non sarà un buon Re. Come se non bastasse, Elisabetta fu tra coloro che si opposero fermamente alla relazione tra Carlo e Camilla. La Regina fece pressione affinché Carlo trovasse una “ragazza per bene” e fu entusiasta quando la scelta cadde su Diana Spencer. Tutti sanno come andò a finire quel matrimonio e di certo Carlo e Camilla incolpano la Regina per gli ostacoli che la Famiglia Reale ha messo al loro amore.

Proprio una bella cena in famiglia, insomma! Povera Elisabetta!

Ti sei persa le ultime notizie sulla Famiglia Reale? Qui trovi tutti gli articoli sui Royals di Chedonna.it!