Trucchi per realizzare la ricotta fatta in casa più buona che c’è

Ecco i trucchi per realizzare la ricotta fatta in casa più buona e cremosa che c’è in modo facile e veloce. 

Forse molti non sanno che anche la ricotta si può fare in casa. Non si tratta di un vero e proprio formaggio ma di un latticino che si ottiene riscaldando, con l’aggiunta di un agente acido, il siero residuo dalla lavorazione del formaggio. 

Proprio perché non viene prodotta dalla cagliata ma da un suo sottoprodotto ovvero il siero del latte la ricotta non può essere definita come formaggio ma come latticino. Si tratta in ogni caso di un prodotto magro molto utilizzato in cucina.

trucchi ricotta fatta in casa
Fonte: Canva

Spesso infatti la sostituiamo alle ricette che prevedono la panna da cucina per conferire quella cremosità golosa ad esempio in un piatto di pasta, non esagerando però con le calorie. Ma scopriamo allora i trucchi per realizzarla in casa facilmente.

LEGGI ANCHE –> Trucchi per preparare il salmone uno tra i pesci più consumati a Natale

Ecco i trucchi per realizzare la ricotta in casa

Anche in cucina c’è stato un ritorno alle origini. Il trend vuole infatti che si sia ritornati a sperimentare nelle cucine di casa quello che una volta si faceva a mano e che poi per tanti anni si era smesso di fare.

trucchi ricotta fatta in casa
Fonte: Canva

Pensiamo alla birra e a come in questi ultimi anni siano sbocciati tanti micro-birrifici. E così la ricotta. Un latticino che abbiamo sempre trovato disponibile da acquistare al supermercato ma che invece può benissimo essere preparato in casa.

Ora poi che arrivano le feste la ricotta è ad esempio molto utilizzata per preparare paste ripiene come ravioli ma anche per tantissime altre ricette. Non solo, consumata così com’è con un’insalata fresca è anche leggera e poco calorica, occhio a non utilizzare quella addizionata di panna, e inoltre è da preferire quella di latte vaccino se si è a dieta.

Ma scopriamo quali sono i trucchi per preparare la ricotta fatta in casa. 

1) La vera ricotta si dovrebbe fare con il siero. Ad esempio se si è preparato in casa un formaggio come il primo sale o la mozzarella con il siero rimasto si farà la ricotta. Possiamo anche farla senza siero ma in tal caso sarà una ricotta un po’ diversa, comunque buona, ma non quella vera.

2) Ricotta senza siero. Ci sono anche ricette che ci permettono di realizzare la ricotta direttamente solo con il latte senza utilizzare il siero. In tal caso il consiglio è di utilizzare un latto fresco, quello che si trova al banco frigo, anziché il latte Uht ovvero a lunga conservazione.

3) Mettere un agente acidificante. Per ogni litro di latte occorre il succo di mezzo limone. Altrimenti due cucchiai di aceto di mele.

4) Non dimentichiamo il sale. Un pizzico per ogni litro di latte.

5) Portare ad ebollizione. In questo modo vedremo formarsi i fiocchi che andranno raccolti con un colino a maglie strette.

6) Avere la fuscella. E una volta che i fiocchi sono formati occorre farli scolare nella fuscella, si tratta di una sorta di canestro in plastica adatto per raccogliere la ricotta, ed essendo forato permette di farla scolare.

7) Riposo. A questo punto dobbiamo metterla in frigorifero a riposare per almeno 3-4 ore.

LEGGI ANCHE –>Menù pranzo completo con la ricotta fatta in casa!

Con questi trucchi non resta che cimentarsi nella preparazione della ricotta fatta in casa.