Mai frequentare amici che si stanno separando, il motivo è serio

Una recente scoperta ha chiarito il motivo per il quale le coppie non dovrebbero frequentare amici in fase di separazione.

Sarà capitato di certo a voi di conoscere una coppia che eravate certi essere inaffondabile. Avete presente quelle coppie che sembrano essere fatte proprio l’una per l’altra? quelle che sono talmente perfette da generare quasi invidia, perché ognuno di noi infondo vorrebbe un amore così. Se frequentate una coppia così e malauguratamente questa coppia scoppia potrebbe accadervi una cosa incredibile.

Mai sottovalutare l’imprevedibilità del destino. Quella coppia di amici che sembravano fatti l’uno per l’altro si sono lasciati. Il loro matrimonio sembrava andare bene, hanno coronato la famiglia con l’arrivo dei figli e nonostante gli anni sembrava che l’amore la facesse ancora da padrone. Inaspettatamente giunge la notizia che hanno deciso di divorziare. Ecco cosa potrebbe cambiare nella tua coppia dopo questa decisione.

LEGGI ANCHE —–> Questo comportamento in intimità predice un futuro divorzio

Se i tuoi amici divorziano potrebbe accaderti questo

Il potere dell’influenza degli eventi esterni, nessuno immagina quanto sia grande! Ci avvenimenti che ci scuotono nel profondo, hanno il potere di farci mettere in discussione tutte le nostre certezze.

amici divorzio
Photo Canva

Quando una coppia di cari amici attraversa una fase di rottura definitiva e pensa al divorzio è inevitabile affrontare con loro l’argomento, parlare dei motivi che li hanno spinti a prendere questa decisione drastica.

Infine accade qualcosa anche a te, con molta probabilità finirai per porti domande esistenziali sull’amore, sulla felicità della coppia e sulla vulnerabilità del tuo rapporto.

Questo atteggiamento di riflesso è stato confermato da uno studio americano condotto da alcuni ricercatori dell’Università di Harvard, San Diego e Brown nel 2009. Stando alle conclusioni dello studio, se i nostri amici stretti divorziano, le probabilità di seguire il loro esempio sono del 75%.  Lo studio ha anche evidenziato un’altra verità allarmante. Il rischio di divorziare aumenta del 147% se la tua cerchia di amici è composta più da amici divorziati che amici in coppia o sposati.

A quanto pare il rischio maggiore di imitazione dello stesso comportamento è inerente all’amicizia ma non alla famiglia. Se per esempio in famiglia avviene un caso di divorzio ad opera di un parente stretto, il rischio di divorziare sarebbe nettamente inferiore, inciderebbe solo nel 22% dei casi. La situazione cambia ancora nel caso in cui a divorziare siano colleghi di lavoro.  In questo caso particolare è stata notata un’influenza mista, nei casi più sorprendenti le possibilità di divorziare sono aumentate del 50%.

LEGGI ANCHE —–> Potresti avere una predisposizione genetica anche per il divorzio

Lo studio ha dunque stabilito che vivere indirettamente il divorzio degli amici più cari ci spingerebbe a mettere in discussione la nostra stessa relazione.

Inconsciamente potremmo iniziare a vedere la nostra relazione con occhi critici, sotto una luce diversa. Potremmo iniziare a vedere alcune difficoltà che prima di allora non avevamo mai preso in considerazione.

La buona notizia è che non tutto il male viene per nuocere. Come succede in ogni situazione, alcuni avvenimenti potrebbero esserci di aiuto per apprezzare e dare maggiore valore a ciò che abbiamo.

Se come coppia si riesce a porsi le domande giuste e a valutare correttamente il vostro caso singolo, troverete i punti di forza della vostra relazione che vi permetteranno di superare tutto e di non fallire come coppia laddove sono falliti gli altri.

In alcuni casi potrebbe essere anche l’occasione per prendere in mano una situazione e recuperarla prima che degeneri come è successo ad altri.

Tutto dipende da noi e da cosa vogliamo veramente.